25 aprile 2022

Le sfumature della Liberazione a Milano

Dal corteo per il 25 aprile più grande del nord-Italia, quello che si è svolto nel pomeriggio di lunedì da porta Venezia fino al Duomo, a Milano, arrivano due conferme: sempre più persone riconoscono l’importanza della pratica di piazza, ma al contempo stiamo vivendo il fenomeno geopolitico più divisivo dalla caduta del Muro. Oltre settantamila persone, dicono gli organizzatori, ma la manifestazione ha trovato unità praticamente solo sul piano antifascista; il resto, l’attualità, è tutta da discutere.

(altro…)

Arci/ La guerra fa schifo e il fascismo pure

Abbiamo voluto dare un messaggio chiaro e inequivocabile legato al tragico momento storico che stiamo vivendo: la guerra fa schifo e il fascismo pure. In queste settimane abbiamo constatato quanto ancora faccia discutere schierarsi a favore della Pace e del Dialogo, in contrapposizione alla tragicità della Guerra e alle conseguenti stragi di uomini e donne.
Il nostro essere contro (tutti) i fascismi rafforza il nostro messaggio di Pace e ci ricorda il sacrificio di tutte le donne e gli uomini che, in un contesto totalmente diverso da quello attuale, hanno lottato contro il fascismo ed il nazismo.
[Arci nazionale]

Verso e intorno al 25 Aprile/ Calendario aggiornato degli appuntamenti

Cinque giorni alla Festa della Liberazione dal nazifascismo: si moltiplicano gli appuntamenti di incontro e di approfondimento. Come servizio e stimolo al nostro affezionato pubblico di lettrici e lettori, ecco l’aggiornamento del calendario degli appuntamenti già fissati.

Per copiare e scaricare il calendario degli appuntamenti clicca qui.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: