Balcani

4 giugno/ Arciwebtv/ Sabir/ Balcani e immigrazione

Dalle 14,30/ Sabir oltre 2020. Balcani e immigrazione. Il seminario si propone di approfondire il delicato contesto migratorio dei balcani occidentali anche alla luce della complessa sfida di una possibile adesione all’UE. La cosiddetta rotta balcanica si intreccia sempre più con il ritorno in patria di molti cittadini albanesi e bosniaci. L’intento del seminario è quello di approfondire, comprendere e riflettere  su quale sia l’impatto di questi flussi sulle realtà locali e in che modo Covid-19 abbia influenzato queste dinamiche. Iscriviti cliccando qui, partecipa su Zoom cliccando qui oppure guarda la diretta su facebook cliccando qui o sull’immagine.

Gli altri programmi del 4 giugno.

La programmazione completa di Arci Como WebTV.

“Colazione a Sarajevo”. Luigi Lusenti con l’Arci contro la guerra e le censure

ISCCo-Lusenti-02.jpgIl 10 maggio 1933, sulla Opernplatz di Berlino, i nazisti fecero un grande rogo dei libri sgraditi al regime: un atto simbolico di annientamento delle culture che si opponevano all’ideologia nazista. 85 anni dopo, per la giornata di giovedì 10 maggio di quest’anno, l’Arci, con la sua campagna nazionale “No Rogo”, ha organizzato iniziative in tutta Italia, per celebrare il valore del libro simbolo della libertà di espressione e di pensiero, contro ogni censura. L’Arci di Como non ha fatto eccezione, con l’incontro (trasmesso in diretta streaming dalla pagina Facebook di ecoinformazioni) con Luigi Lusenti organizzato insieme a ecoinformazioni e all’Istituto di storia contemporanea “Pier Amato Perretta”, nella cui sede, in via Brambilla 15 a Como, si è tenuta la conversazione tra Celeste Grossi e Luigi Lusenti, intervenuto a presentare il proprio libro Colazione a Sarajevo. Frammenti di una guerra (ed. Mescalina, 2018). Presenti circa una dozzina di persone all’incontro, che è stato aperto dai saluti di Fabio Cani in qualità di vicepresidente dell’istituto “Perretta” e presidente di Arci ecoinformazioni.

(altro…)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: