Cactus

Cactus/ 100 persone al Gloria per “Lotto marzo” delle donne palestinesi/ ecoinformazioni 568

Prima il delizioso  buffet offerto dalla Comunità palestinese della Lombardia ha permesso di introiettare i sapori di una terra rubata al suo popolo, poi le parole di Fabio Cani, Celeste Grossi e Khader Kamini e i video di Luisa Morgantini e Sahera Dirbas hanno introdotto la proiezione dei tre cortometraggi Le donne palestinesi raccontano (Un secchio d’acquaIl segreto della donna pastora, Se Asmaa avesse parlato) seguiti da un centinaio di persone allo Spazio Gloria venerdì 17 marzo. A tutti sono stati donati due cactus: uno di carta il numero 568 di ecoinformazioni l’altro vero. Spine gradite.  Sfoglia on line il 568. Cactus continua con Suoni liberi venerdì 24 marzo alle 21 al Gloria. Presto on line foto dell’iniziativa.

17 marzo/ Lotto marzo di ecoinformazioni è con le donne palestinesi

Non solo un giorno, ma anni di impegno della nostra testata per i diritti delle donne e per un mondo nuovo possibile senza apartheid, colonie, occupazioni militari, muri. Le Donne in nero e Arci-ecoinformazioni per Lotto marzo invitano  alla serata Donne palestinesi raccontano, tre cortometraggi dalla Palestina occupata (Se Asmaa avesse parlatoUn secchio d’acquaIl segreto della donna pastora) venerdì 17 marzo allo Spazio Gloria del circolo Arci Xanadù in via Varesina 72 a Como. Alle 19,30 buffet palestinese, alle 21, dopo il saluto di Khader Tamini, presidente della Comunità palestinese della Lombardia, proiezione di tre cortometraggi dalla Palestina occupata, videointervento di Luisa Morgantini, intervista di Alida Franchi a Sahera Dirbas, regista e produttrice. Ingresso libero. l’iniziativa, insieme a Suoni liberi del 24 marzo, è a sostegno di ecoinformazioni, l’informazione con le spine. A tutti e tutte sarà regalato un cactus.

Guarda il cinegiornale di ecoinformazioni in proiezione al Gloria con la presentazione di Cactus: Donne palestinesi raccontano e Suoni liberi.

 

ecoinformazioni 565

565

Non vogliamo anticiparvi nulla. Solo che nel 565 di ecoinformazioni c’è il nostro cactus. Delle spine vi sarete già accorti, il resto lo sveliamo all’interno della rivista. Leggete e non prendete appuntamenti per venerdì 17 e 24 marzo. Saranno  giorni dedicati alla libertà di stampa, quella con l’eco e le spine. Sfoglia on line il 565.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: