ex Ferrovia Grandate-Malnate

2 marzo/ A piedi e in bici sulla vecchia ferrovia

ferrovie dimenticate 020314Tradizionale passeggiata sulla ex ferrovia Grandate-Malnate domenica 2 marzo a cura di Iubilantes e Rete dei cammini, in collaborazione con i Comuni di Olgiate Comasco, Grandate, Lurate Caccivio, Villa Guardia, per la Settima Giornata nazionale delle ferrovie dimenticate.

Il ritrovo è alle 8.30 al Centro sportivo – Piscina comunale in via Sterlocchi a Olgiate Comasco: «Si tratta di una piacevole passeggiata lungo il sedime della vecchia ferrovia Grandate-Malnate, da Olgiate Comasco, zona Piscina Comunale, a Grandate, passando per Lurate Caccivio, Villa Guardia e Montano Lucino – precisano gli organizzatori –, per complessivi circa 9 km».

«A Grandate verrà inaugurato il nuovo tratto di marciapiede ciclabile in sicurezza verso la stazione Nord Grandate-Breccia – aggiungono –. La passeggiata si concluderà intorno alle ore 12.30/ 13 a Grandate Centro Sportivo San Pos, con accoglienza/ benvenuto & gadget e dove sarà possibile pranzare a prezzo speciale presso il punto di ristoro. Da Grandate Stazione a Olgiate Comasco collegamento con servizio bus di linea Fnm (dotarsi di biglietto). Ma i più sportivi/ coraggiosi potranno con comodo, nel pomeriggio, ritornare a piedi a Olgiate…».

«Sarà richiesta firma di liberatoria – avvisano –. Scarpe e abbigliamento da trekking. Minori accompagnati».

Per informazioni tel. 347.7418614, e-mail iubilantes@iubilantes.it, Internet www.iubilantes.eu, dettagli e prenotazioni pranzo tel. 339.3163719. [md, ecoinformazioni]

Ex Grandate-Malnate: passato, presente, verso nuovo futuro

ferrovia grandatemalnateIncontro/ dibattito venerdì 28 febbraio alle 20.45 alla Scuola primaria di Solbiate in via Pascoli, organizza l’Associazione Iubilantes, in collaborazione con Comune di Solbiate, Istituto comprensivo di Valmorea, Associazione ComoinTreno e Co.Mo.Do. (Confederazione della mobilità dolce).

«Dopo una brevissima storia della vecchia ferrovia Fnm Grandate-Malnate e delle ferrovie in area comasca, si passerà ad illustrare l’oggi e i problemi dell’impatto con la Pedemontana e con l’Autostrada, ma anche le nuove interanti prospettive di recupero ciclopedonale del vecchio sedime, offerte dalle nuove scelte regionali – spiegano gli organizzatori –. Un incontro per fare il punto della situazione e per meglio capire e valorizzare il ruolo nodale che il tratto di ex ferrovia Grandate-Malnate è chiamato a rivestire nel piano della mobilità sostenibile lombarda, anche in vista di Expo 2015».

«Il pubblico potrà anche vedere in funzione il plastico della vecchia ferrovia, realizzato e reso disponibile dall’Associazione ComoinTreno, arricchito di nuove interessanti integrazioni – prosegue la nota –. Saranno esposti anche altri pezzi da collezione della Associazione Comointreno e la mostra foto-documentaria della storia della vecchia ferrovia e del suo possibile recupero ciclopedonale, a cura dell’Associazione Iubilantes».

«Il plastico della vecchia ferrovia, i pezzi da collezione e la mostra documentaria, esposti nell’atrio della Scuola primaria di Solbiate – conclude –, saranno visitabili anche le mattine di giovedì 27.02 e di venerdì 28.02. in orario scolastico. Saranno presenti e disponibili i volontari dell’Associazione ComoinTreno, Ref. Arch. Roberto Ghioldi».

Per informazioni tel. 031.279684, e-mail iubilantes@iubilantes.it, Internet www.iubilantes.eu.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: