Inquinamento elettromagnetico

Comune di Como parte civile contro Radio Kappa

«Nel procedimento penale che è stato promosso dal pubblico ministero Simone Pizzotti nei confronti del legale rappresentante di Rete Radio Kappa, Carlo Ballabio, per la realizzazione a Brunate di un basamento per la posa di un’antenna in assenza di provvedimenti autorizzativi legittimi, il Comune di Como si costituirà parte civile» questa la decisione della Giunta comasca sul cosiddetto “Ciclope”, giovedì 5 aprile, in vista dell’udienza davanti al giudice del prossimo 21 maggio

Le rondini vincono i tralicci

Paco esprime soddisfazione per la delibera di indirizzo sull’inquinamento elettromagnetico  approvata dal Consiglio comunale di Como il 15 settembre con un solo voto contrario (Rapinese) e tre astenuti (Buono, Pastore, Supino). Per gli esponenti della Rondine ciò determinerà la fine della jungla di antenne a Como. Leggi il comunicato di Paco su Pico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: