Luciano Forni

Ciao Luciano

Luciano Forni nel 2010 a Veniano a una manifestazione dell’Anpi (foto FC ecoinformazioni)

Ancora un grande lutto per la politica e la cultura comasca. È scomparso nella mattinata di sabato 9 maggio Luciano Forni, grande animatore della vita democratica comasca.

Così lo ricorda brevemente l’Anpi, di cui era vicepresidente onorario da tempo, da quando cioè le sue precarie condizioni di salute gli impedivano di partecipare alla vita dell’Associazione, così come a quella dell’Istituto di Storia Contemporanea “Pier Amato Perretta”, cui pure aveva dato un fondamentale contributo: «Classe 1935 è stato uomo di punta della politica italiana, locale e nazionale, ricoprendone svariati incarichi, anche di altissimo livello. Fu anche componente della commissione d’inchiesta sul rapimento dell’on. Aldo Moro e sul terrorismo dal 1981 al 1983. Moro di cui ricorrono, proprio oggi, i 42 anni dall’assassinio».

ecoinformazioni, ripetutamente testimone del suo impegno e della sua forte ed eloquente comunicativa, si unisce al cordoglio di tutta la città democratica.

Gisella Introzzi: democrazia e partecipazione

Più di cento persone alla presentazione di Gisella Introzzi, candidata alle primarie del centrosinistra, nella chiesa sconsacrata di Borgovico 33 a Como martedì 11 ottobre a Como. Un pubblico folto e rappresentativo di una grossa fetta della sinistra comasca, da esponenti del Pd, tra cui l’ex deputata Rosalba Benzoni all’attuale parlamentare Chiara Braga, la consigliera provinciale Rosangela Arrighi, a rappresentanti del mondo associativo comasco e della società civile, molti gli esponenti dell’esperienza del gruppo Primarie vere per Como, tanti anche i “curiosi” accorsi per ascoltare la proposta politica di Gisella Introzzi. (altro…)

Appassionata difesa di Costituzione, scuola, magistratura

Al presidio di sabato 12 marzo indetto anche a Como dal Comitato Difesa Costituzione hanno partecipato più di 100  persone che hanno manifestato il loro sostegno alla scuola pubblica e agli insegnanti attaccati dal presidente del Consiglio e dalla sua ministra dell’Istruzione. Negli appassionati interventi di Aniello Rinaldi, Luciano Forni, Licia Badesi, Chiara Braga, Alessandro Tarpini, Luisa Seveso, Rosa De Rosa, Bruno Magatti  e molti altri l’affermazione della necessità di difendere la Costituzione più bella del mondo, di attuarla più compiutamente, di sostenere i pilastri della nostra società democratica: magistratura e scuola non a caso obbiettivi costanti degli attacchi del governo Berlusconi.

Lettera al prefetto

Il testo integrale della lettera inviata al prefetto Michele Tortora da Luciano Forni, rappresentante dell’Anpi di Como e del Comitato per la difesa della Costituzione, all’indomani della contestazione alla partecipazione del senatore Dell’Utri a Parolario. (altro…)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: