Mara Cacciatori

«Là dove si calpesta il pane si finisce per calpestare anche gli uomini»

Sono parole pronunciate dal poeta tedesco C. J. Heinrich Heine, il letterato vissuto nella prima metà dell’Ottocento, circa un secolo prima delle Bücherverbrennungen”, i roghi dei libri organizzati nel 1933, sempre in Germania, dai nazisti al potere.

(altro…)

ARCI COMO WebTV/ “Èstate con noi”/ Palinsesto 16 settembre/ Mara Cacciatori/ Dai diamanti non nasce niente dal letame nascono i fior

C’è sempre una speranza, oggi più che mai, di miglioramento. Dentro di noi e nel mondo che ci circonda. Giorni come quelli appena passati e che stiamo ancora attraversando, ci mettono di fronte a grandi difficoltà, a limiti che crediamo di non riuscire a superare, o questioni che non sappiamo come affrontare. La puntata di oggi vuole trasmettere che grazie ai grandi valori si può cominciare a ragionare sulla possibilità di fare in modo che sempre più fiori nascano persino dal letame.  

(altro…)

ARCI COMO WebTV/ Palinsesto 5 settembre/ Mara Cacciatori/ Rivoluzioni

L’edizione di oggi è dedicata a uno dei più grandi pensatori della storia, Galileo Galilei. Nel 1609 egli progetta e costruisce, da solo, il suo primo cannocchiale, lo punta verso il cielo e osserva gli astri. In soli tre mesi pubblicò il Sidereus nuncius, il primo trattato in cui il moto della Luna, di Venere e dei satelliti di Giove venivano descritti con dati tratti dall’osservazione diretta e presenta al governo veneziano la sua invenzione. Questo strumento gli permette di confermare le rivoluzionarie teorie di Niccolò Copernico, secondo le quali la Terra non è immobile al centro dell’universo, ma ruota su se stessa e orbita intorno al Sole. Dedichiamo questa puntata ad alcune delle più rilevanti “rivoluzioni” che hanno cambiato cultura e società.

(altro…)

ARCI COMO WebTV/ “Èstate con noi”/ Palinsesto 16 agosto/ Mara Cacciatori/ Nativi e migranti insieme

La domenica è dedicata alle proposte del progetto Nativi e migranti insieme, più cittadinanza attiva, più diritti per sviluppare la conoscenza dei paesi “altri” dei quali spesso si conosce poco dando così un substrato aculturale al razzismo e alla xenofobia. Mara Cacciatori, servizio civilista dell’Arci di Como, ha selezionato video di musica di paesi africani che aiutano a capire meglio i luoghi da cui arrivano le migrazioni.

(altro…)

ARCI COMO WebTV/ “Èstate con noi”/ Skate football

Dalle 10/ Mara Cacciatori ci fa conoscere una variazione dello sport forse più seguito al mondo: lo “Skate Football”. E’ nato in Nigeria, dove oggi è  molto diffuso e grazie ad Albert Frimpong, un allenatore ghanese, che si è interamente dedicato a seguire e formare giocatori con disabilità, viene praticato anche in Ghana. Prevede le classiche regole di una partita di calcio,  con l’unica differenza che i sette (e non undici) giocatori di entrambe le squadre si muovono sul campo utilizzando uno skateboard. Si tratta di modo innovativo di considerare uno sport popolare come il calcio che permette anche a coloro che hanno limitazioni fisiche di divertirsi a far girare la palla mirando la porta dell’avversario.

I programmi del 2 agosto.

La programmazione completa di Arci Como WebTV.

ARCI COMO WebTV/ “Èstate con noi”/ Il verde contro il deserto

Dalle 11/ Mara Cacciatori ci porta il progetto della Grande muraglia verde in Africa, nato nel 1952 grazie a un’idea dell’esploratore inglese Richard St. Barbe Baker con l’intento di affrontare un problema che sempre di più preoccupa il continente africano in maniera non indifferente: il caso della desertificazione. Il progetto prevede la piantagione di 8 mila chilometri di alberi e ha contato sulla partecipazione di più di 20 stati africani, che hanno potuto contare sull’aiuto anche di paesi come Egitto e Tunesia decisi a contribuire alla “Muraglia Verde” senza che la preoccupazione dell’avanzata del Sahara li tocasse.

I programmi del 26 luglio.

La programmazione completa di Arci Como WebTV.

Il Comune nega, Il Consiglio di stato accoglie

Fuori dal comune ancora il 20 luglio con l’ormai consueto presidio davanti al comune di Como, organizzato dal gruppo Cominciamo da Como, per riproporre il dramma dei senza dimora e farsi sentire all’amministrazione comunale, in consiglio.

(altro…)

ARCI COMO WebTV/ “Èstate con noi”/ Playing for change

Dalle 14/ Playing For Change è un progetto creato da Mark Johnson, discografo statunitense e ingeniere del suono, ed Enzo Buono, produttore musicale, cameraman e fotografo argentino. Da questa iniziativa è stata fondata una vera e propria organizzazione no-profit, la “Playing for Change Foundation”, con lo scopo di costruire scuole di musica sparse per il mondo in modo da sostenere specialmente le realtà in maggiore difficoltà. Ascoltiamo una interpretazione di Guantanamera, famosa canzone popolare cubana, un inno alla libertà e alla giustizia sociale, che in questo video unisce più di 75 artisti di tutto il mondo.

I programmi del 19 luglio.

La programmazione completa di Arci Como WebTV.

ARCI COMO WebTV/ “Èstate con noi”/ Muzoon e i diritti in Siria

Dalle 12/ Mara Cacciatori ci propone un video con Khaled Hosseini, l’autore di 3 romanzi bestsellers, Il cacciatore di aquiloni, Mille splendidi soli e E l’eco rispose. In questo filmato Khaled Hosseini si trova in Giodania, come inviato della UNHCR (l’agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati), dove ha incontrato Muzoon, rifugiata e attivista siriana di 16 anni. Muzoon viene definita la “Malala siriana”, perchè, come la giovane vincitrice del Premio Nobel per la pace, ha lottato per diffondere l’importanza della conoscenza e dell’istruzione nella ricerca di libertà e indipendenza.

I programmi del 19 luglio.

La programmazione completa di Arci Como WebTV.

14 giugno/ Arciwebtv/ Nativi e migranti insieme. Più cittadinanza attiva, più diritti/ Oum

Dalle 14/ Nativi e migranti insieme. Più cittadinanza attiva, più diritti. I ragazzi del progetto portano nel nostro programma una serie di video sui paesi d’origine dei migranti. Oggi Mara Cacciatori ci porta a conoscere Oum El Ghaït BentelSahrawy, cantante di origini marocchine. Nata a Casablanca il 18 aprile 1978, conosciuta come Oum, si avvicina alla musica fin da giovanissima, quando, nei primi anni, entra in un coro gospel. La prima canzone This is your heart, grazie alla quale sostiene l’operazione di beneficenza Les malades du cœur, le permette di farsi conoscere anche a livello internazionale.

Gli altri programmi del 14 giugno.

La programmazione completa di Arci Como WebTV.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: