Giorno: 8 Gennaio 2009

Comitato vincente

 

santannaIl Comitato referendario Sant’Anna ai comaschi e un tetto per tutti ha raggiunto l’obbiettivo: raccolte 4210 firme.

Il Comitato si è impegnato nella raccolta sin dal 18 ottobre 2008 con numerosi banchetti in città ed in periferia, superando l’obiettivo di 4210 firme (6 per cento del corpo elettorale) per entrambi i quesiti, in anticipo sulla scadenza del 12 gennaio 2009. È stato quindi raggiunto l’obiettivo di raccogliere abbastanza firme per potere indire i referendum sulla quota pubblica dell’area Sant’Anna e lo spazio per i senza fissa dimora, venerdì 9 gennaio verranno illustrate le iniziative della campagna referendaria. Per informazioni e-mail comitatoreferendario@email.it; Internet http://www.paco.co.it/comitatoreferendario.

L’appello dalla Tavola della Pace

 

gazasosL’appello “A tutte le donne e uomini di buona volontà. Fermare la guerra a Gaza non è un obiettivo impossibile” per la Pace in Medio Oriente promosso dalla Tavola della Pace.

«Sabato 17 gennaio 2009 ore 10 Incontriamoci ad Assisi per la pace in Medio Oriente in nome dei diritti umani e della legalità internazionale, gridiamo insieme: “Fermatevi! Fermiamola!”.

Quanti bambini, quante donne, quanti innocenti dovranno essere ancora uccisi prima che qualcuno decida di intervenire e di fermare questo massacro? Quanti morti ci dovranno essere ancora prima che qualcuno abbia il coraggio di dire basta?

La guerra deve essere fermata ora. Non c’è più tempo per la vecchia politica, per la retorica, per gli appelli vuoti e inconcludenti. È venuto il tempo di un impegno forte, autorevole e coraggioso dell’Italia, della comunità internazionale e di tutti i costruttori di Pace per mettere definitivamente fine a questa e a tutte le altre guerre del Medio Oriente. Senza dimenticare il resto del mondo. 

Giovani, donne, uomini, gruppi, associazioni, sindacati, enti locali, media, scuole, parrocchie, chiese, forze politiche: “a ciascuno di fare qualcosa!“.

“Non ci sarà pace nel mondo finché non regnerà in quelle terre piena Pace. E tutti gli sforzi di Pace in quelle terre avranno una ripercussione straordinaria sul pianeta intero” (card. Carlo Maria Martini).

I promotori dell’Appello Dobbiamo fare la nostra scelta:

Tavola della Pace, Coordinamento nazionale enti locali per la Pace e i diritti umani, Acli, Agesci, Arci, Articolo 21, Cgil, Pax Christi, Libera – Associazioni Nomi e Numeri contro le mafie, Legambiente, Associazione delle Ong italiane, Beati i costruttori di pace, Emmaus Italia, Cnca, Gruppo Abele, Cipsi, Banca etica, Volontari nel mondo Focsiv, Centro per la pace Forlì/ Cesena, Lega per i diritti e la liberazione dei popoli».

 

Per adesioni e informazioni Tavola della Pace tel. 075.5736890, e-mail segreteria@perlapace.it, Internet http://www.perlapace.it, o Coordinamento nazionale enti locali per la Pace e i diritti umani tel. 075.5722479, e-mail info@entilocalipace.it, Internet http://www.entilocalipace.it.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: