Crisi alla Colombo di Bene Lario

L’incontro fra tutte le parti a Villa Gallia per trovare una risoluzione per i cantieri Colombo di Bene Lario, minacciati di essere trasferiti nel bresciano è stato definito dalla deputata democratica comasca Chiara Braga: «Un confronto utile in cui si sono analizzati i vari aspetti della situazione della realtà economica della Cantieri Colombo. Importante l’impegno condiviso da tutti, di fare il massimo per mantenere le professionalità comasche sul territorio e dare continuità ad una realtà produttiva, che rappresenta un punto d’eccellenza nel comparto lariano della nautica, settore per altro confermato come filiera di sviluppo anche nel Piano per la competitività, recentemente approvato dalle rappresentanze istituzionali del mondo produttivo e del lavoro comasco». Domani primo maggio i lavoratori della Colombo manifesteranno partendo in barca da Menaggio con un corteo di barche che arriveranno in piazza Cavour a Como dove si uniranno al corteo dei sindacati confederali, indetto a distanza di anni dall’ultima volta, che finirà poi in piazza del Dumomo.

1 thought on “Crisi alla Colombo di Bene Lario

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: