Esaurito in 22 minuti il Bando Inail per migliorare le condizioni di salute e sicurezza sul lavoro

«Una cocente delusione – per Confcommercio Como – La forte domanda farà percepire all’INAIL quanto la sicurezza e la salute sul posto di lavoro siano argomenti di rilievo e di forte interesse»

«Il 12 gennaio, pochi minuti dopo l’apertura, il bando INAIL ha pubblicato sul suo portale web di aver esaurito i fondi disponibili stanziati su tutto il territorio italiano, in Lombardia addirittura venti minuti dopo l’apertura – spiega una nota della Confcommercio comasca –. Un grande colpo per le aziende del territorio che in questo bando avevano intravisto un’opportunità molto vantaggiosa che poteva aiutarle a migliorare le condizione di salute e sicurezza dei lavoratori».

«L’INAIL ha dichiarato di aver ricevuto richieste per 778 milioni di euro a fronte dei 60 disponibili e che 1.438 imprese hanno potuto accedere al contributo (dati che provvederà a pubblicare sul sito istituzionale in trasparenza) – proseguono da via Balarini –. Inoltre ha comunicato che si impegnerà a perfezionare questo importante strumento d’intervento già a partire dal prossimo bando, previsto nel giro di pochi mesi».

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: