Sciopero alla Navigazione Lago di Como venerdì 18 febbraio

Sciopero unitario di 4 ore, dalle 9 alle 13, e due presidi, dalle 9.30 per l’intera durata della mobilitazione, al pontile 3 di piazza Cavour a Como e a Cadenabbia

«Con la proposta di Legge di stabilità (Finanziaria 2011) – chiarisce il segretario Filt Cgil di Como Marco Fontana – il governo ha confermato un massiccio taglio alle risorse destinate all’attività della Gestione Governativa dei servizi di navigazione che in Lombardia assicura il servizio di trasporto sui laghi. La riduzione, pari a circa 14 milioni di euro, è del 40% delle risorse pubbliche necessarie alla gestione. Con la riduzione di risorse si ricorrerà al taglio dei servizi di trasporto sui tre laghi [Maggiore, Como, Garda], e di occupazione. Già nel 2006 e nel 2008 analoghe manovre avevano messo a rischio il futuro della navigazione, ma grazie all’iniziativa del sindacato tutto era stato scongiurato ed erano state ripristinate, almeno in parte, le risorse; ora si ritorna di nuovo all’attacco per distruggere un’azienda sana che produce utili».

«Con questa mobilitazione – prosegue il sindacalista comasco – si intende dunque difendere non solo i lavoratori interessati, che rischiano il posto di lavoro, ma anche l’utenza che perderà così un punto di riferimento molto forte sul piano del trasporto pubblico. Tale pesante taglio, che si aggiunge ai tagli al trasporto su gomma e all’incremento del costo del biglietto deciso dalla Regione, appare ancora più incomprensibile in una zona come la nostra dove il tasso di inquinamento è tra i più alti d’Europa. Si va dunque nella direzione opposta a quella che dovrebbe essere: anziché incentivare si disincentiva il trasporto pubblico!».

 

1 thought on “Sciopero alla Navigazione Lago di Como venerdì 18 febbraio

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: