Mese: Febbraio 2011

La musica di Maddalena Lombardini a Chiasso

Organizzato da Geniodonna, mensile delle pari opportunità di Como e del Cantone Ticino, martedì 1° marzo alle ore 20.30, al Cine Teatro di Chiasso (via Alighieri 3b) si tiene un concerto dedicato a  Maddalena Lombardini, musicista veneziana della seconda metà del Settecento. Tutte le informazioni nella sezione Da non perdere del  blog Appuntamenti di ecoinformazioni.

Res publica

«Educare i figli liberamente vuol dire non essere costretti a mandarli in una scuola di Stato dove ci sono degli insegnanti che vogliono inculcare dei principi che sono il contrario di quelli che i genitori vogliono inculcare ai loro figli educandoli nell’ambito della loro famiglia». Questo ha detto a proposito di scuola, famiglie e insegnanti Silvio Berlusconi il 26 febbraio al congresso dei Cristiano riformisti, riprendendo un passaggio di un suo discorso del 1994.  Non avrete mica capito che Berlusconi ce l’ha con chi insegna nella scuola pubblica? Se avete capito così avete sbagliato. Leggi il seguito dell’articolo di Celeste Grossi, direttrice di école.

Contro le mafie l’Albero della memoria

Sabato 5 marzo alle 10 a Como, ai Giardini del lungo lago, alle spalle del monumento alla Resistenza europea, sarà piantato con Maria Falcone l’Albero della memoria, per non dimenticare la strage di Capaci e per riflettere sull’eredità lasciata da Giovanni Falcone, Francesca Morvillo, Rocco Dicillo, Antonio Montinaro e Vito Schifani, agenti della Polizia di Stato. A seguire, la sorella del magistrato incontrerà gli studenti e terrà una lezione di passione civile all’Itc Caio Plinio. Leggi il volantino. (altro…)

La vita e la morte in ostaggio

Lo Spazio telematico della rivista comasca di Idee per l’educazione école pubblica l’intervento di Monica Lanfranco, direttora di Marea,  sul progetto di legge  ‘Disposizioni in materia di alleanza terapeutica, consenso informato e disposizioni anticipate di trattamento’. Leggi l’articolo

Milleproroghe contro il volontariato

Con l’approvazione del Milleproroghe si conferma l’attacco del governo Berlusconi al volontariato con tagli di risorse e discriminazioni all’interno del settore che condizionano negativamente l’azione di uno dei segmenti più vivaci della società italiana. Pubblichiamo sulla questione la dura presa di posizione del Coordinamento nazionale dei Centri servizi del volontariato. (altro…)

Tunnel di Pusiano: progetto da cancellare!

Sospeso il progetto della galleria sopra l’abitato di Pusiano. Il Circolo Ambiente Ilaria Alpi esulta. Roberto Fumagalli, presidente del Circolo, chiede la rimozione dell’assessore provinciale: «Cinquesanti deve essere rimosso dal suo incarico: basta con i suoi progetti assurdi e dannosi per l’ambiente» Leggi il Comunicato.

Nomi, cognomi e infami il 17 marzo all’Excelsior a Erba

GIULIO CAVALLI: NOMI,COGNOMI E INFAMI

Il primo spettacolo che verrà proposto al teatro Excelsior di Erba giovedì 17 marzo 2011, in occasione del 150° Anniversario dell’Unità d’Italia, sarà Nomi, cognomi e infami di e con Giulio Cavalli. Lo spettacolo, organizzato con il sostegno della bottega di commercio equo e solidale di Erba Shongoti e della Caritas di Erba, è racconto, cronaca e discussione alla scoperta di alcune storie di mafia e di camorra, di soprusi, di ingiustizia, di violenza ma anche di persone che hanno scelto di non piegarsi agli uomini d’onore perché l’onore, quello vero, è tutt’altra cosa e a non farcelo dimenticare qualcuno ci deve pur pensare. Lo spettacolo si ispira al presente, tenendo fede ad un’idea di teatro come mezzo per mantenere vive pagine importanti della nostra storia. Leggi la locandina. (altro…)

Sottoscrivere per l’acqua pubblica

Serata straordinaria di sottoscrizione a sostegno del Comitato referendario comasco Acquabenecomune 2sì venerdì 4 marzo dalle 18 alle 22 alla Fondazione Avvenire in via Teresa Ciceri 12 a Como. Leggi l’appello sul blog di ecoinformazioni Acquacomo.

Lettera aperta alle lavoratrici e ai lavoratori delle scuole comasche

Alessandro Tarpini, segretario generale della Camera del Lavoro di Como e Giacomo Licata, segretario generale della Flc di Como, denunciano degrado e pochezza di Berlusconi che sabato 26 febbraio ha attaccato la scuola pubblica e chi ci lavora. (altro…)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: