Meno bus dal 28 febbraio a Como

Dati i tagli del Governo e della Regione l’Amministrazione comunale comasca riduce le corse degli autobus e spera, a maggio, di non dover aumentare i prezzi dei biglietti

«Non abbiamo gradito né accolto favorevolmente questo taglio del 10% dei trasferimenti e certo questo provvedimento non ci aiuta ad incentivare l’utilizzo dei mezzi pubblici – ha dichiarato l’assessore alla Mobilità e ai trasporti comasco Stefano Molinari –. Nonostante tutto a livello urbano, con un lavoro minuzioso, siamo riusciti a far sì che le modifiche, nell’ordine percentuale del 5%, abbiano un impatto sopportabile». «In tutti modi ora cercheremo anche di evitare l’ulteriore aumento del costo dei biglietti previsto per il mese di maggio» ha voluto precisare Molinari.

L’orario cambierà nel capoluogo da lunedì 28 febbraio, mentre sarà più graduale il passaggio per il servizio extraurbano, che partendo dal 7 marzo terminerà il 21.

«In particolare le modifiche riguarderanno la linea 9 Como- Cimitero Monumentale che sarà assorbita dalla linea 4 il cui percorso sarà quindi prolungato fino al Cimitero. Sulla base dei dati forniti dall’azienda, oggi la linea 9 aveva un’utenza media compresa tra 0 e 2 viaggiatori al mattino e tra 0 e 1 al pomeriggio (per un indice di occupazione che non raggiunge il 7%. Tanto per dare un’idea la linea 1 ha un indice di occupazione che arriva al 50%). Per lo stesso motivo, la linea 10 Albate-Navedano (utenza media tra 0 e 1-2 passeggeri) sarà sostituita, per le corse dirette a Navedano dalla linea C 50. Alcune ulteriori modifiche saranno apportate sull’orario in vigore nel mese di agosto per le linee 4, 5, 6, 11. Resta invariata, rispetto ad oggi, la linea 1 (le modifiche riguardano solo 5 corse in partenza da via Gallio e con arrivo a Breccia) mentre per la linea 7 verrà tolta la corsa delle 5.32 del mattino (feriale invernale) e l’ultima corsa serale festiva delle 21.10. Modifiche verranno apportate alla frequenza della linea 8 Como-Casnate (che passa da 15 minuti a 30 minuti) e alla linea Brunate-Cao (che d’estate sarà soppressa nei giorni feriali e garantita solo il sabato e la domenica). La linea 5 Como-Civiglio, infine, vedrà soppresse la corsa delle 21.30 da Como e quella delle 21.55 da Civiglio e per la linea 3 Lora-Camerlata-Grandate il servizio terminerà con la corsa in partenza da Lora alle 14.35 e arrivo alle 14.57 alla stazione di Grandate. In allegato i nuovi orari (già modificati) che entreranno in vigore dal 28 febbraio».

I nuovi orari: linea 1, linea 3, linea 4, linea 5, linea 7, linea 8, linea 12, Funicolare-Cao.

2 thoughts on “Meno bus dal 28 febbraio a Como

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: