Sistemazione dei Giardini a lago di Como

Cominciano le pratiche per il Protocollo d’intesa con Camera di Commercio, Ance e Ordine degli architetti e ingegneri

Lunedì 21 febbraio la Giunta comunale comasca ha dato il via libera alla sottoscrizione di un protocollo d’intesa con Camera di commercio, Ordine degli architetti e ad Ance (Associazione nazionale costruttori edili), così come già previsto nel novembre scorso, per l’indizione di un concorso internazionale per la risistemazione dei giardini a lago e dell’area intorno allo Stadio Sinigaglia.

«Il concorso dovrà prevedere lo sviluppo di una soluzione progettuale “preliminare” di riqualificazione dei giardini a lago all’interno di una più ampia soluzione (“idea”) di riqualificazione generale di tutta l’area che a partire dai giardini a lago, ricomprende lo stadio e gli edifici razionalisti limitrofi – spiegano da Palazzo Cernezzi –. Il progetto vincitore sarà acquisito dal Comune di Como e al professionista vincitore potrà essere affidato l’incarico per lo sviluppo della progettazione definitiva ed esecutiva. In tal modo il progetto sarà poi posto a base di gara per il successivo appalto dei lavori».

«Il protocollo d’intesa che dovrà essere sottoscritto – conclude il Comune di Como – stabilirà obiettivi, ruoli e conseguenti impegni da assumere, tra i quali in primis l’istituzione di un comitato tecnico-scientifico che dovrà definire il tema, l’oggetto del concorso e le modalità di svolgimento».

 

1 thought on “Sistemazione dei Giardini a lago di Como

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: