Commissioni regionali Bilancio e Territorio a Como il 3 marzo per la Navigazione laghi

L’incontro, chiesto dal capogruppo del Pd in Consiglio regionale Luca Gaffuri, mercoledì 3 marzo dalle 10.30 al Pirellino di Como vedrà la partecipazione di Raffaele Cattaneo, assessore regionale alla Mobilità, vertici della Gestione governativa della Navigazione, rappresentanti del Consorzio del Lario, Camere di Commercio di Como, Lecco e Sondrio, organizzazioni degli Enti Locali (UPL, ANCI e UNCEM) e sindacati

«Il decreto Milleproroghe ha riportato alla Navigazione i fondi tagliati dal Governo grazie a una mobilitazione bipartisan in Parlamento: con i deputati e senatori del Partito Democratico che hanno chiesto semplicemente che fosse posto rimedio a uno sbaglio inaccettabile, mentre per i parlamentari di PDL e Lega s’è trattato di sconfessare il governo che sostengono – ha dichiarato Gaffuri – Ed è già la terza volta che un governo del centrodestra tenta di decurtare le risorse per la navigazione lacuale. Dopo avere rimediato le risorse per i prossimi due anni, bisogna trovare una soluzione definitiva per sottrarre la navigazione da un’incertezza costante».

«Perciò occorre dare attuazione alle norme che fin dal 1972 prevedono il passaggio del servizio alle Regioni interessate – conclude il consigliere regionale – Ritengo che la Regione Lombardia debba giocare nei confronti di Roma e verso Piemonte, Veneto e Provincia di Trento un ruolo propulsivo per giungere alla regionalizzazione: quantomeno perché il grosso dell’attività della navigazione riguarda i laghi lombardi e perché il trasporto lacuale ha, nelle province pedemontane lombarde e soprattutto in territorio lariano, una rilevanza fondamentale per quanto riguarda mobilità, turismo e ricaduta occupazionale».

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: