Chiusura degli Spazi bimbo

Come sottilmente annunciato all’inizio di aprile il Comune di Como andrà a tagliare i servizi degli asili nido partendo dagli spazi Bimbo

 «I tagli al Bilancio legati ai minori trasferimenti e i limiti imposti dalla Finanziaria alle assunzioni hanno comportato un contenimento del personale a tempo determinato impiegato nei servizi alla prima infanzia e di conseguenza una riorganizzazione, da parte del settore Politiche Educative diretto da Franca Gualdoni, degli stessi servizi» la giustificazione di Palazzo Cernezzi.

Si tratterà di una riduzione del personale del 25 per cento per cui «dal prossimo mese di settembre il servizio dello Spazio Bimbo sarà garantito solo in via Palestro (civico 17), mentre verrà sospeso nelle strutture di Sagnino (via Segantini 45) e Lora (via di Lora 1), strutture che avevano un minor numero di iscritti, in prevalenza non residenti nel Comune di Como».

Questa la formalizzazione di una situazione che ha già suscitato reazioni in Consiglio comunale, promossa da Per Como, e una richiesta di spiegazioni da parte dei cittadini; nel 2010-2011 «allo Spazio Bimbo i bambini iscritti sono stati 24 in via Palestro, 21 a Sagnino e 24 a Lora».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: