Giorno: 21 Ottobre 2011

Antifascismo, Resistenza, Costituzione

L’Anpi. provinciale di Como organizza sabato 22 ottobre alle 15 alla Circoscrizione 6 di via Grandi 21 a Como la seconda conferenza del ciclo Antifascismo, Resistenza, Costituzione, sul tema: La repubblica italiana nata dalla guerra con Leonardo Paggi, ordinario di Storia contemporanea nell’Università di Modena e Reggio Emilia. Paggi è autore di una biografia politica di Antonio Gramsci, ha pubblicato due volumi sul rapporto tra americanismo e riformismo europeo, si è occupato negli ultimi anni di storia della memoria. Per il Mulino ha pubblicato Il ‘popolo dei morti’. La Repubblica italiana nata dalla guerra.

Lario critical wine

Arci Terra e Libertà invita alla  Cooperativa Moltrasina in via Raschi a  Moltrasio domenica 23 ottobre dalle 10 alle 20 per partecipare a  Lario critical wine, Fiera dei saperi e dei sapori contadini. Degustazione e vendita diretta dei prodotti.Incontro e dibattito  Vivere in campagna . La manifestazione si terrà anche in caso di pioggia. Vantaggi per chi arriva in battello. Info: www.lariocriticalwine.org.

La notte dei senza dimora sabato 22 ottobre a Como

Alle 10 al  teatro Lucernetta Volontario.. neanche se mi paghi! riflessioni sull’anno europeo del volontariato con Claudio Bizzozzero, volontari del territorio e i giovani del progetto InMENSAmente. Alle 19 mensa solidale di via T. Grossi: Cena conviviale. Alle  20.30 in Piazza Medaglie d’Oro: spettacolo di giocoleria con il fuoco. Alle 21 teatro Lucernetta: proiezione del film Lezioni di Cioccolato. Notte: sotto i portici di porta torre, ognuno con il proprio sacco a pelo. La Notte dei senza dimora nasce da un’idea di Terre di mezzo ed è curata a Como dall’associazione Incroci.

Iantorno in via Boldoni e in piazza Duomo

Marcello Iantorno, candidato alle Primarie del centrosinistra a Como, sarà  presente con gazebo e materiale da diffondere sabato 22 ottobre dalle 10 alle ore 18 in via Boldoni; domenica 23 ottobre dalle 10 alle 18,30 in piazza Duomo.

Ecoinformazioni 412

Sfoglia on line il numero 412 del mensile ecoinformazioni. Il tema di questo numero è  Primarie con le Lettere ai candidati alle primarie del centrosinistra a Como lette nell’Assemblea aperta all’aperto, organizzata dall’Arci e da Pvc, le proposte,  le biografie e i sostenitori di Marcello Iantorno, Gisella Introzzi, Mario Lucini, Bruno Magatti.  Leggi on line la rivista.  Scarica il pdf. [Si consiglia, dopo aver cliccato sul link “leggi”, di scegliere la visualizzazione a schermo intero evitando così la pubblicità di Calameo]. Per abbonarsi, associarsi a ecoinformazioni  e ricevere la rivista stampata per posta clicca qui.

Introzzi: più posti negli asili nido

Sabato 22 ottobre, dalle 10 alle 17, in piazza Boldoni a Como (di fronte a Coin), i sostenitori di Gisella Introzzi alle primarie del centrosinistra inviteranno i cittadini a disegnare la città dei loro desideri e a scrivere pensieri e idee sul futuro di Como. «Metteremo a disposizione la sagoma di un battello su cui i bambini e gli adulti potranno incollare disegni colorati e un librone con tante pagine bianche da riempire di proposte e di sogni» –  spiega Gisella Introzzi – «Como ha urgente bisogno di più posti negli asili nido, nuovi parchi e luoghi di gioco. Dobbiamo impedire che la città continui ad essere soffocata dal cemento».

Lucini e il Pgt

La corsa alle primarie del centrosinistra di Mario Lucini affronta i temi dell’urbanistica e del governo del territorio. Lunedì, 24 ottobre alle 18, all’Osteria del Gallo in via Vitani 16, si parlerà di Piano di governo del territorio, strumento fondamentale per la vita della città e dei suoi cittadini

Altra Como il 15 ottobre: “Siate pacifici e alzate le mani al cielo”

Raffaele Faggiano risponde con un comunicato di Altra Como alle accuse mossegli dal Corriere di Como e da altri organi di stampa in riferimento ad una mail nella mailing list di Altra Como. Faggiano smentisce chi lo indica come detrattore delle Forze dell’ordine e dichiara che «ci si fiderà sempre delle forze dell’ordine, non esiste altra struttura riconosciuta dallo Stato per difendere il cittadino e la quiete pubblica», accusa gli organi di stampa che hanno dato grande rilievo alla questione di aver così strumentalizzato una paura che realmente esiste. (altro…)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: