Giorno: 19 Maggio 2012

Contro la barbarie della violenza: unità

Hanno risposto almeno trecento persone al tam tam di blog, facebook, twitter e sms che si è attivato alle 15 di sabato 19 maggio, quando la società civile, le forze politiche e le organizzazioni sindacali hanno deciso di autoconvocarsi in piazza Duomo a Como per le 18 per esprimere solidarietà alle vittime e condannare l’attentato di Brindisi. Forte l’unità di intenti tra i presenti e l’orrore per il primo attentato che ha colpito giovani donne i loro cari, la scuola, la cultura e con essa il cuore della civiltà. Guarda la galleria delle foto di Fabio Cani. (altro…)

La Carovana antimafie continua

L’Arci si stringe ai familiari delle vittime della strage di Brindisi. Solidarietà e vicinanza che vogliamo far sentire anche ai nostri operatori e dirigenti che con coraggio e dedizione hanno deciso di non interrompere il viaggio della Carovana Antimafie. Non può non colpire il salto di qualità militare delle mafie pugliesi che quest’atto atroce segna. Né questo terribile attentato, né altre intimidazioni, potranno fermare l’impegno dell’Arci e di tutte le cittadine e i cittadini che si battono per un Paese finalmente liberato dalla criminalità organizzata. Il viaggio della Carovana continua. Alle 18.30 parteciperemo al presidio di solidarietà davanti al Pantheon a Roma. Alle 18 parteciperemo al presidio in piazza Cavour a Como città dove la Carovana è passata all’inizio di maggio accogliendo l’impegno civile di centinaia di studenti.

Sabato 19 maggio alle 18 presidio in piazza Duomo a Como

La società civile comasca, le forze politiche e sindacali si danno appuntamento alle 18 di sabato 19 maggio in piazza Duomo a Como per una prima risposta alla barbarie dell’attentato di Brindisi. La presenza autoconvocata per esprimere fermissima condanna e sgomento per l’accaduto si svolgerà, anche nel rispetto del silenzio elettorale, senza alcuna connotazione di parte. Tutte le cittadine e i cittadini sono invitati a essere presenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: