Giorno: 20 Maggio 2012

Affluenza alle 22 di domenica 20 maggio: Como 31,61 %, Erba 40,04 %, Cantù 34,84 %

Si evidenzia sempre  più il fortissimo calo dei votanti al ballottaggio per l’elezione del sindaco di Como. Diventa del tutto probabile che l’affluenza non riesca  domani (si vota fino alle 15) a raggiungere neppure il 50 % visto che alle 22 del primo giorno si è fermata al 31.61 % con un calo del 15,22 %. Calo dei votanti anche a Erba con un’affluenza del 40,04 % e a Cantù con il 34,84. A Como sopra il 40 %  alle 22 l’affluenza  solo in poche sezioni, proprio quelle nelle quali le percentuali raggiunte dal candidato del centrosinistra al primo turno erano state nettamente superiori alla media: sezione 18 [al primo turno Lucini 42,78 % ], sezione 27 [al primo turno Lucini 39,13 %],sezione 39 [al primo turno Lucini 54,04 %], sezione 40 [al primo turno Lucini 57,30 %], sezione 43 [al primo turno Lucini 54,96 %].

Attualità di Gandhi: l’attivismo della satyagraha

Giovedì 17 maggio, nell’ambito dell’iniziativa Ganghi e i tessitori di pace, si è tenuta, all’Accademia di Belle Arti Aldo Galli, la tavola rotonda Attualità di Gandhi: l’attivismo della satyagraha a cui hanno partecipato circa quaranta persone. Satyagraha è il termine indiano che indica la nonviolenza attiva, intesa quindi non solo nel suo significato  di non fare del male ad alcun essere vivente, ma nell’astenersi dalla violenza verso chicchessia fino a quando non diventa necessario opporsi ai soprusi e all’ingiustizia. Allora è fondamentale agire in modo attivo contro il male e non solo astenersi dal farlo. Letteralmente infatti satyagraha significa “forza della verità”. Il metodo nonviolento gandhiano rompe l’alternativa tra la reazione violenta e la passività rassegnata: in presenza di una situazione di violenza, l’uomo è tenuto a reagire, ma non con gli stessi metodi di coloro che combatte. (altro…)

Affluenza a Como alle 19 di domenica 20 maggio 26,77 %

I dati dell’affluenza alle urne a Como alle 19 confermano la tendenza a una notevole diminuzione.  Il  Comune comunica un’affluenza  del 26,77 % con una riduzione del 12,28 % rispetto alla stessa ora del primo giorno del primo turno.  Nella sezione 40, più favorevole al centrosinistra, che aveva dato a Lucini al primo turno il 57,39 % e alla Bordoli l’8, 15 l’affluenza è calata al 36,05. Nella sezione 10 più favorevole al centrodestra nel primo turno con la Bordoli al 15,90 e Lucini 28,76 l’affluenza è oggi calata al  26,02 %.

Rinviato il presidio degli studenti previsto per 21 maggio alle 14 a Como

In segno di dolore e vicinanza per quanto avvenuto alla scuola Morvillo Falcone di Brindisi, lunedì 21 maggio alle ore 14, era stato programmato un presidio in piazza della Pace (già piazza Vittoria) a Como. Gli studenti  degli istituti superiori di Como hanno valutato però di spostare ad altra data l’iniziativa. Daremo appena possibile comunicazione del nuovo appuntamento.

Michela Buscemi, il coraggio della libertà

«Ognuno di noi può combattere la mafia partendo dalle cose più piccole, comportandosi bene e lealmente, senza mai accettare compromessi né cercare raccomandazioni». Questo l’insegnamento di Michela Buscemi, che grazie al Coordinamento comasco per la pace ha portato a Como la sua testimonianza, lasciando una traccia indelebile in chi ha potuto ascoltarla.
(altro…)

Dati ufficiali/ Affluenza a Como domenica alle 12 11,01%

I primi dati sull’affluenza, confermano la previsione che i votanti per il “referendum” monarchia repubblica, il ballottaggio per la scelta del sindaco di Como, sono notevolmente meno di quelli del primo turno.  In alcune sezioni del centro  gli elettori che hanno già votato alle 12 di domenica 20 maggio sono molti meno del 10%.  Il dato ufficiale reso pubblcio dalla Prefettura di Como di tutte le sezioni delle 12 di domenica 20 maggio è del 11,01 % con una variazione, rispetto alla stessa ora della prima giornata del primo turno, di – 3,50 %. Sul sito del Comune di Como il dato provvisorio appare più convincente, mentre nella tabella di quello definitivo i voti vengono attribuiti tutti ai maschi per un evidente errore.

Bordoli e Lucini contro l’attacco alla scuola

Laura Bordoli e Mario Lucini, candidati sindaco a Como, entrambi presenti al presidio del 19 maggio in piazza Duomo, esprimono il sostegno della città alla legalità contro la criminalità che uccide con inaudita violenza. (altro…)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: