I prossimi consiglieri a Palazzo Cernezzi

Lucini  sindaco porta una ventata di novità nell’Amministrazione, esponenti politici costretti dalla stortura maggioritaria ad un ruolo minore sono oggi impegnati in un ruolo diverso e sono molte le facce nuove fra i banchi della maggioranza di centrosinistra in Consiglio comunale a Como

La coalizione che guiderà il capoluogo lariano sarà formata da 4 gruppi consiliari: Pd, con 10 consiglieri, Como civica, 7, Paco-Sel, 2, Amo la mia città, 1.

All’opposizione siederanno Pdl, con 4 consiglieri (il terzo gruppo per consistenza numerica), Forza cambia Como, 2, Adesso Como, 2, Lega Nord, 2, Per Como, 1, e Movimento 5 stelle, 1.

Dall’insediamento dovrebbero già esserci dei primi cambiamenti, con degli avvicendamenti in Consiglio se il nuovo sindaco Mario Lucini conferma la decisione di chiamare in Giunta come assessori Gisella Introzzi, Amo la mia città, e Lorenzo Spallino, Como civica. I due decadrebbero dalla carica di consiglieri, incompatibile con l’assessorato, e verrebbero sostituiti rispettivamente da Marco Servettini, con 92 preferenze, e Gianni Imperiali, 106. (l’elenco dei consiglieri) [md – ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: