Prc/ Serve più coraggio

unioniciviliIl Prc-Sinistra per Como interviene prima delle decisioni  – previste per lunedì 28 ottobre  -del Consiglio comunale di Como sulle Unioni civili giudicando le mozioni in discussione: «Una serie di proposte interessanti, ma senza l’assicurazione che vengano realmente recepite dal Sindaco e dalla Giunta». Leggi il comunicato nel seguito del post. 

«Non sottovalutiamo l’importanza di questo traguardo – riporta in una nota il gruppo dirigente del partito- però ci sono ancora troppi limiti e difetti». Problemi che si riscontrano in almeno tre ambiti: eccessivo ritardo nell’affrontare la discussione rispetto alle promesse elettorali, spaccatura della Maggioranza e scarso coraggio sul tema, come dimostrato dallo stesso strumento della mozione. «La soluzione migliore sarebbe stata la delibera comunale- continua la comunicazione- avrebbe dato maggiori assicurazioni sull’indirizzo dell’Amministrazione, così invece il rischio che l’impegno rimanga lettera morta è molto alto». Mozioni che inoltre testimoniano una certa divisione all’interno del Centro Sinistra: «non è un bel segnale che dallo stesso schieramento vengano due proposte, tra l’altro molto diverse. Comunque la più vicina alle nostre posizioni è senza dubbio quella di Paco-Sel». In conclusione Sinistra per Como punta il dito sull’ indecisione della Giunta Lucini, l’ennesima di una lunga serie: «a questo punto non serve altra dimostrazione per provare la vera natura dell’Amministrazione, dove di Sinistra c’è ben poco- afferma nel linee finali il Prc- si rischia così di sprecare un’altra occasione per cambiare realmente la città». [Ufficio stampa Prc- Spc Como]

2 thoughts on “Prc/ Serve più coraggio

  1. Il ritardo dipende da tutti quei consiglieri che in un anno e 1/2 non hanno trovato tempo di sottoscrivere la proposta di delibera depositata nel luglio 2012, che riportava solo 3 firme: Rapinese, Mantovani, Ceruti.

    La proposta di Paco-Sel è interessante ma non adeguata a una mozione, vi sono impegni di DELIBERAZIONE e un regolamento, forse andava riletta prima di presentarla precipitosamente.

    1. Abbiamo seguito con grande interesse gli sforzi sul tema di alcune parti della minoranza, come appunto Adesso Como e Movimento 5 Stelle, rammaricandoci del vero e proprio ostruzionismo che ha bloccato la proposta di delibera depositata la scorsa estate. La critica si riferisce interamente alle indecisioni della Maggioranza, di quella giunta ormai di centro senza sinistra, divisa anche su una problematica così importante.

      Prc/ Sinistra per Como

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: