Ex libris/ Siria: poesia e testimonianze

damascoE’ la Siria la protagonista dell’appuntamento musicale di Ex libris di questo mese. Nella serata di sabato 23 novembre lo spazio di via Borgovico ha  ospitato un incontro di poesia e di testimonianza dal paese insanguinato dalla guerra, organizzato dall’associazione Rose di Damasco.

Una maestra arrestata per aver pronunciato in classe la parola libertà, i tentativi di Asmae Dachan, giornalista italiana di natali siriani, di raccontare l’orrore quotidiano della propria patria d’origine, le terribili condizioni dei campi profughi, le privazioni e i sacrifici di una popolazione allo stremo: sono queste alcune delle testimonianze riprese nella serata siriana dell’associazione Rose di Damasco, ospitata per l’occasione dallo spazio Ex Libris in via Borgovico.

Accompagnato da musiche e da immagini della regione, l’incontro ha visto così la lettura di poesie e di racconti in presa diretta dal martoriato Paese arabo, un modo per mostrare ancora una volta una situazione ormai drammatica. Numerose le istantanee crude e forti riportate nella narrazione: le donne costrette a tagliarsi i capelli per diminuire i rischi di parassiti, i padri che assistono impotenti alla tumulazione dei propri figli, l’emergenza infantile, per cui ormai si può parlare di intere generazioni siriane senza futuro, la colpevole indifferenza della comunità internazionale, incapace di portare il minimo sollievo al popolo siriano.

Un orizzonte fosco e disperato, per cui diventa indispensabile ogni forma di solidarietà, anche la più piccola. E’ questo infatti lo spirito delle Rose, che hanno chiesto ai presenti un contributo per continuare la propria attività d’aiuto e supporto, in questo caso per completare l’acquisto di un autoambulanza e di altri materiali di prima necessità da inviare al più presto in Medio Oriente, come medicine e generi alimentari.

A completare piacevolmente la serata ci ha pensato un rinfresco di prodotti tipici medio orientali, preparati dai volontari dell’associazione. [Luca Frosini, ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: