Un documento contro i writers

como a 5 stelleIl M5S chiede di trattare urgentemente la propria Mozione anti-imbrattatori presentata tre mesi fa. Il consigliere comunale del Movimento 5 stelle comasco Luca Ceruti ha presentato richiesta di urgenza per la mozione presentata contro i writers per «contrastare fenomeni di questo tipo, che oltre a danneggiare importanti monumenti da preservare, rovinano l’immagine della Città in cui viviamo». Una fretta nell’affrontare l’argomento dettata dal fatto che «la situazione cittadina si sta aggravando giorno dopo giorno» e «nei giorni scorsi sono apparse scritte che contengono ingiurie e minacce di rilevante gravità rivolte ai volontari dell’Associazione [Como più pulita], la cui colpa consiste nell’essersi prodigati per il bene della propria Città e quindi li espone personalmente ad un rischio assolutamente non tollerabile».

Per questo il movimento penta stellato espone «la presente problematica all’attenzione del Prefetto di Como», auspicando una collaborazione con il Comune, e «all’attenzione del Procuratore di Como affinché si avanzino indagini ispettive volte a perseguire e contrastare tali fenomeni minatori che mettono a rischio l’incolumità dei volontari» (la richiesta di urgenza, la mozione). [md – ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: