L’ente Parco Valle del Lambro gestirà la Riserva di Montorfano

riserva montorfanoA più di un anno dal commissariamento Regione Lombardia decide del futuro della Riserva. L’assessora Terzi: «un vantaggio per tutti, sia di costi che di efficienza».

«Dopo che la Regione aveva deciso di commissariare il consorzio del Comasco era necessaria una riforma dell’organismo di gestione – dichiara l’assessora regionale lombarda all’Ambiente Claudia Maria Terzi –. Come Istituzione pubblica abbiamo lavorato per trovare un accordo con i Comuni competenti: Montorfano e Capiago Intimiano. La scelta è caduta sull’Ente del Parco Lambro che ora sarà chiamato a gestire la riserva che, ricordo è anche un Sic, Sito di importanza comunitaria».

«Un vantaggio per tutti, sia di costi che di efficienza visto che i due Comuni avevano difficoltà oggettive nella gestione della stessa riserva – aggiunge Terzi –. Si affideranno dunque a un Ente che ha storia e garanzie più che sufficienti per tutelare e valorizzare questa splendida cornice dell’era glaciale». [md – ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: