Italia nostra/ Palazzina Fisac-Trevitex

TREVITEX 4Il servizio del 17 febbraio di Gianpaolo Rosso per Radio popolare. Ascolta il servizio.  È una storia con la S lunga. Como piazza Camerlata, via Pasquale Paoli quella che dall’autostrada porta in città , da qui passano decine di migliaia di macchine al giorno. Proprio qui la palazzina liberty Fisac-Trevitex. Poi arriva Caprotti, con Slunga e un cinema multisala gigantesco con uno strano supermercato singolarmente diviso in due per stare alle norme. Polemiche, scarsi affari la chiusura del multisala che alcuni chiamano affettuosamente il mostro di Camerlata e l’accantonamento del progetto del vero supermercato. La Palazzina viene impacchettata e mal conservata.

Oggi, in periodi di scarsità di fondi, per il Comune di Como i circa 7 milioni promessi da Slunga riaprono la pratica con l’idea di abbattere la palazzina.

I contrari dicono che sette milioni servirebbero per opere stradali funzionali al supermercato stesso e chiedono come verrà risarcito il Comune per la palazzina.

Italia Nostra prima aveva chiesto alla Sovrintendenza di proteggerla con un vincolo oggi vuole trasformarla, recuperare la forma a e dell’edificio originario, usarla come vetrina commerciale delle eccellenze comasche.

Non è chiaro però se qualche forza politica appoggerà la proposta in Consiglio comunale o in Giunta dove sembra invece scontato l’appoggio al progetto concordato con Slunga.

[Gianpaolo Rosso, ecoinformazioni Como].

Sul canale di ecoinformazioni tutti i video della conferenza stampa di Italia nostra di lunedì 16 febbraio.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: