Alluvione nelle Marche, l’Arci lancia una raccolta fondi

arcimarcheAncora una volta il nostro territorio è stato sconvolto dall’acqua. A farne le spese stavolta sono le Marche e più precisamente le zone di Senigallia. L’esondazione del fiume Misa che attraversa Senigallia, infatti, ha colpito una grossa parte della città con enormi danni: sommerse case, scuole, capannoni e colture. Tra gli altri, ancora più duramente, i quartieri di Borgo Bicchia e Borgo Molino, dove ci sono state anche delle vittime. Nella fase più acuta, mentre il fiume stava esondando oltre alla prevenzione, si è colta la mancanza di coordinamento per gli interventi immediati, l’evacuazione delle scuole e la messa in sicurezza delle persone in stato di pericolo. La macchina della solidarietà si è comunque subito messa in moto e i soccorritori hanno dato il massimo che potevano per portare soccorso e aiuto alla popolazione colpita. Anche il volontariato da subito si è messo all’opera e non si contano i tantissimi studenti, cittadini, volontari e addetti che si è mobilitato. E’ indispensabile mettere in moto la macchina della solidarietà dell’Arci che ha dato spesso prova di generosità e di efficacia. Da una prima analisi fatta è stato rilevato che tra i Circoli Arci quelli che si trovano nei due quartieri più colpiti, il Circolo Arci Casa del Popolo di Borgo Bicchia e il Circolo Arci Borgo Molino sono quelli che hanno subito il colpo più duro. A loro sono rimasti semplicemente i muri della sede e hanno perso tutte le attrezzature ed arredi. Questi Circoli, sono strettamente legati ai loro quartieri e a chi vi risiede.  Occorre tenere  anche conto che la quasi totalità dei loro soci si trovano o sfollati da casa, o con le abitazioni parzialmente inagibili, in più senza una automobile. E’ stato quindi attivato  un conto corrente bancario dedicato dove far confluire le donazioni che saranno dedicate al  Circolo Arci, Casa del Popolo di Borgo Bicchia e al Circolo Arci Borgo Molino: IT  51 D   05018 03200 000000174490 – Banca Popolare Etica, intestato Associazione Arci Alluvione Senigallia. Invitiamo a promuovere iniziative, raccolte fondi e quant’altro per provare a dare un sostegno immediato e concreto all’Arci di Senigallia.

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: