Quattordicesima edizione di Parolario

parolario-2014-COPIl gusto ritrovato. Nutrire il corpo, coltivare l’anima, dal 29 agosto, inaugurazione alle 17 a Villa Gallia, al 6 settembre alle Ville Gallia, del Grumello, Sucota/Far, all’Hangar, Biblioteca comunale, Liceo A. Volta, MuRAC.

 

«Villa Gallia è la nuova sede scelta per ospitare gli incontri – annuncia la presentazione –: costruita nel 1615 dall’abate Marco Gallio sulle rovine della villa-museo dell’umanista Paolo Giovio, è una delle ville più antiche della città e da 60 anni è di proprietà della Provincia di Como. In occasione di Parolario verrà eccezionalmente aperto il cancello che si affaccia sulla passeggiata a lago, e il pubblico potrà quindi accedere direttamente dai giardini della Villa. Villa Gallia si aggiunge così alle altre sedi principali dell’evento: Villa del Grumello, che quest’anno ospiterà incontri legati alla cultura del cibo e del verde, e Villa Sucota/FAR, presso cui si terranno incontri sull’arte, sul design, sulla politica e sulla storia. La giornata conclusiva di Parolario 2014 si terrà invece all’Hangar dell’Idroscalo di Como, sede dell’Aero Club Como, un’interessante opera razionalista di Carlo Ponci e Giuseppe Terragni realizzata tra il 1931 e il 1934 sulla passeggiata a lago».

«Tra le novità di questa edizione si segnala anche la collaborazione con la rivista di critica letteraria Satisfiction: sedici incontri che vedranno alternarsi personaggi della cultura e dello spettacolo italiani, tra cui il regista Ferzan Özpetek, Monica Guerritore, Selvaggia Lucarelli, Federico Roncoroni, Giuseppe Sgarbi con Elisabetta Sgarbi e Vittorio Sgarbi, ma anche Giorgio Gherarducci e Marco Santin della Gialappa’s Band che, insieme alla conduttrice Flavia Cercato e al critico letterario Gian Paolo Serino, commenteranno in modo ironico e divertente alcuni capolavori della letteratura coinvolgendo anche il pubblico, e Alain Mességué, che presenterà in anteprima mondiale il suo ultimo libro “Anche io so sorridere” in uscita a maggio 2015 – prosegue il comunicato –. Per la prima volta, inoltre, Parolario organizzerà due incontri in collaborazione con PiazzaParola, festival di letture e incontri con scrittori contemporanei che si tiene a Lugano (Svizzera) nel mese di settembre: saranno infatti presenti Michele Amadò, con il suo libro Nient’altro che 5 minuti e Lorenzo Buccella, che parlerà del racconto I democratici, uscito su Bloc Notes, rivista letteraria della Svizzera italiana».

La manifestazione ha già avuto una presentazione milanese in vista di Expo 2015, a cui è seguita quella comasca, «Per tutto il periodo di Parolario presso Villa Gallia sono operativi un Infopoint, presso cui si possono ottenere tutte le informazioni relative alla manifestazione, e un Bookshop, dove saranno in vendita i libri presentati a Parolario» inoltre «Saranno attivi un bus navetta gratuito che collegherà piazza Cavour ai luoghi degli incontri, realizzato in collaborazione con Asf Autolinee, e un servizio di Ciclonavetta a offerta libera da piazza Cavour a Villa Gallia, realizzato in collaborazione con Urban Bike Courier».

Per informazioni tel. 031.301037, info@parolario.it, Internet www.parolario.it. [md, ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: