Giorno: 27 Agosto 2014

La nuova piazzola camper a Como

como ippocastano«186 ricariche di acqua e 22 di energia nelle piazzole Csu 5 posti nel parcheggio di via Moro dove sarà posata anche una ricarica per le auto elettriche».

 

«Tra giugno e luglio nel parcheggio di via Aldo Moro gestito da Csu, la partecipata del Comune di Como, sono state 186 le ricariche di acqua effettuate e 22 quelle per l’energia – annuncia Palazzo Cernezzi –. Sono questi i primi dati a disposizione sull’utilizzo delle cinque piazzole per i camper, che dopo i lavori di sistemazione del parcheggio, sono state ricavate nell’area di via Moro».

«Per il cantiere, Csu ha stanziato 70mila euro che sono serviti per la realizzazione dei sottoservizi per la raccolta e smaltimento delle acque piovane, la riasfaltatura, la realizzazione di una piazzola di servizio per camper (5 posti) con scarico delle acque nere, la posa di una colonnina per l’erogazione di acqua potabile e energia elettrica e la posa di un sistema di video sorveglianza – prosegue il Notiziario comunale –. Come da progetto, prossimamente sarà posata anche una colonnina per la ricarica delle auto elettriche, la prima pubblica in tutta la città».

«Per lo scarico delle acque nere e il carico di acqua potabile il servizio è a pagamento ed è richiesto un contributo di 4 euro – si precisa –. Per quanto riguarda gli automobilisti i parcheggi a disposizione sono 76, due dei quali riservati ai disabili. La tariffa applicata per la sosta è di 50 centesimi all’ora, domenica e festivi compresi. Il parcheggio sarà aperto regolarmente anche il prossimo lunedì 1 settembre. La fiera zootecnica di Sant’Abbondio, infatti, sarà allestita nella piazzola sovrastante l’area di sosta».

«I parcometri non distinguono tra camper e auto e quindi non abbiamo numeri esatti sui camper che parcheggiano ogni giorno – afferma Marco Benzoni, direttore di Csu –. Dai controlli che facciamo, comunque, le piazzole sono sempre piene, segno che il servizio è stato ben accolto». [md, ecoinformazioni]

Piscina Sinigaglia: Palazzo Cernezzi in Tribunale

piscina sinigagliaNomina dei periti martedì il 2 settembre sulla vertenza per il distacco delle piastrellino a bordo vasca: «Necessario avviare gli accertamenti tecnici sullo stato della vasca e il distacco del rivestimento».

 

«È stata fissata per il prossimo 2 settembre la prima udienza per il ricorso giudiziale promosso dal Comune di Como per l’accertamento tecnico dello stato dei luoghi della vasca della piscina Sinigaglia – annuncia Palazzo Cernezzi –. Il prossimo 2 settembre, appunto, il giudice procederà con la nomina dei periti che dovranno indagare sul distacco delle piastrelline di rivestimento della vasca. Come previsto dal Codice Civile (art. 1669 – “.. quando si tratta di edifici o di altre cose immobili destinate per loro natura a lunga durata, se, nel corso di dieci anni dal compimento, l’opera, per vizio del suolo o per difetto della costruzione, rovina in tutto o in parte, ovvero presenta evidente pericolo di rovina o gravi difetti, l’appaltatore è responsabile nei confronti del committente e dei suoi aventi causa, purché sia fatta denunzia entro un anno dalla scoperta”) non essendo ancora trascorsi dieci anni dalla fine dei lavori permane la responsabilità dell’appaltatore nei confronti del committente».

«Una volta conclusa la fase di indagine, e solo a conclusione, si potrà procedere con i lavori di sistemazione della vasca – prosegue il comunicato –. L’accertamento tecnico è legato alla causa che l’Amministrazione comunale intenterà nei confronti dell’appaltatore proprio per la verifica della mancata o inesatta esecuzione degli obblighi contrattuali».

«Per capire quando potremo riaprire al pubblico la piscina – precisa Marco Benzoni, direttore di Csu, la società che gestisce l’impianto comunale, ora chiuso – dobbiamo aspettare l’incontro del 2 settembre. A quel punto mi auguro che si possano programmare i lavori e quindi definire un crono programma». [md, ecoinformazioni]

Chiusa via Scalabrini a Como

via scalabrini como«Per la prosecuzione del cantiere di Pedelombarda legato alla realizzazione del primo lotto della tangenziale di Como – annuncia il Comune di Como –, dalle ore 6 del 30 agosto alle ore 6 del 3 settembre verrà chiusa la via Scalabrini, nel tratto tra la rotatoria all’incrocio con via Clemente XIII e Casnate con Bernate».

International Golf Travel Market (Igtm) a Como

igtm 2014«La più importante fiera internazionale del turismo golfistico» sarà inaugurata a Villa Olmo il prossimo 27 ottobre, le amministrazioni locali la vedono come un tassello per il rilancio del turismo comasco.

 

«La fiera si svolgerà dal 28 al 30 ottobre a Villa Erba – precisa il Comune di Como –, ente organizzatore dell’evento, e il parco di Villa Olmo ospiterà la serata di gala, prevista per il 27 ottobre, e alla quale parteciperà un migliaio di persone provenienti da varie parti del mondo».

«L’Italia, prima di quest’anno, non era mai stata la sede di questa fiera e la scelta di Como è il risultato di un’intensa attività promozionale svolta in particolare dalla Provincia e dalla Regione (se ne parlava già nel 2011) – dichiara l’assessore al Turismo del Comune di Como Luigi Cavadini –. Il Comune di Como metterà a disposizione una giornata di gratuità di Villa Erba, l’utilizzo del parco di Villa Olmo per la serata inaugurale, la possibilità di installare, sempre a Villa Olmo, una tensostruttura per il buffet e la possibilità, in accordo con Sae, di visitare la mostra… È un lunedì, tra l’altro, e la mostra è chiusa al pubblico, quindi, non ci saranno interferenze».

«Gli accordi prevedono, inoltre, che Palazzo Cernezzi metta a disposizione dei parcheggi in via Cantoni per agevolare le manovre dei pullman che accompagneranno gli ospiti, la fornitura idrica e quella elettrica all’interno del parco, l’utilizzo del ristorante come base d’appoggio per il catering – precisano da Palazzo Cernezzi –. Per consentire lo svolgimento della serata, il 27 ottobre il parco di Villa Olmo verrà chiuso al pubblico un’ora prima, ossia alle ore 18, invece che alle ore 19».

«All’evento sono attesi oltre mille operatori che organizzano soggiorni turistici per gli appassionati del golf e il territorio comasco ha tutte le caratteristiche per presentarsi come Golf Destination – conclude l’assessore –. Tra Como e Lecco sono sette i campi da golf del territorio. Sarà un’occasione irripetibile non solo per gli albergatori ma anche per tutti gli altri operatori turistici». [md, ecoinformazioni]

Quattordicesima edizione di Parolario

parolario-2014-COPIl gusto ritrovato. Nutrire il corpo, coltivare l’anima, dal 29 agosto, inaugurazione alle 17 a Villa Gallia, al 6 settembre alle Ville Gallia, del Grumello, Sucota/Far, all’Hangar, Biblioteca comunale, Liceo A. Volta, MuRAC.

 

«Villa Gallia è la nuova sede scelta per ospitare gli incontri – annuncia la presentazione –: costruita nel 1615 dall’abate Marco Gallio sulle rovine della villa-museo dell’umanista Paolo Giovio, è una delle ville più antiche della città e da 60 anni è di proprietà della Provincia di Como. In occasione di Parolario verrà eccezionalmente aperto il cancello che si affaccia sulla passeggiata a lago, e il pubblico potrà quindi accedere direttamente dai giardini della Villa. Villa Gallia si aggiunge così alle altre sedi principali dell’evento: Villa del Grumello, che quest’anno ospiterà incontri legati alla cultura del cibo e del verde, e Villa Sucota/FAR, presso cui si terranno incontri sull’arte, sul design, sulla politica e sulla storia. La giornata conclusiva di Parolario 2014 si terrà invece all’Hangar dell’Idroscalo di Como, sede dell’Aero Club Como, un’interessante opera razionalista di Carlo Ponci e Giuseppe Terragni realizzata tra il 1931 e il 1934 sulla passeggiata a lago».

«Tra le novità di questa edizione si segnala anche la collaborazione con la rivista di critica letteraria Satisfiction: sedici incontri che vedranno alternarsi personaggi della cultura e dello spettacolo italiani, tra cui il regista Ferzan Özpetek, Monica Guerritore, Selvaggia Lucarelli, Federico Roncoroni, Giuseppe Sgarbi con Elisabetta Sgarbi e Vittorio Sgarbi, ma anche Giorgio Gherarducci e Marco Santin della Gialappa’s Band che, insieme alla conduttrice Flavia Cercato e al critico letterario Gian Paolo Serino, commenteranno in modo ironico e divertente alcuni capolavori della letteratura coinvolgendo anche il pubblico, e Alain Mességué, che presenterà in anteprima mondiale il suo ultimo libro “Anche io so sorridere” in uscita a maggio 2015 – prosegue il comunicato –. Per la prima volta, inoltre, Parolario organizzerà due incontri in collaborazione con PiazzaParola, festival di letture e incontri con scrittori contemporanei che si tiene a Lugano (Svizzera) nel mese di settembre: saranno infatti presenti Michele Amadò, con il suo libro Nient’altro che 5 minuti e Lorenzo Buccella, che parlerà del racconto I democratici, uscito su Bloc Notes, rivista letteraria della Svizzera italiana».

La manifestazione ha già avuto una presentazione milanese in vista di Expo 2015, a cui è seguita quella comasca, «Per tutto il periodo di Parolario presso Villa Gallia sono operativi un Infopoint, presso cui si possono ottenere tutte le informazioni relative alla manifestazione, e un Bookshop, dove saranno in vendita i libri presentati a Parolario» inoltre «Saranno attivi un bus navetta gratuito che collegherà piazza Cavour ai luoghi degli incontri, realizzato in collaborazione con Asf Autolinee, e un servizio di Ciclonavetta a offerta libera da piazza Cavour a Villa Gallia, realizzato in collaborazione con Urban Bike Courier».

Per informazioni tel. 031.301037, info@parolario.it, Internet www.parolario.it. [md, ecoinformazioni]

Nove domande per Csu

csuLa risposta al bando per l’incarico di valutazione sul futuro gestionale dell’azienda comasca.

 

Una prima seduta della Commissione per la valutazione, presidente dottoressa Valeria Guarisco, componenti ingegner Luca Baccaro e dottoressa Beatrice Terragni, si è tenuta martedì 26 agosto. Al vaglio la valutazione delle: «Nove domande presentate per l’avviso pubblico, bandito dal Comune di Como, per il conferimento di un incarico professionale per la valutazione economica assoluta e comparata dei modelli alternativi di gestione dei servizi pubblici locali affidati alla Como Servizi Urbani. I lavori termineranno entro 15 giorni. [md, ecoinformazioni]

 

Professionista Sede
Prof. Dott. Marco Santi – Prof. Dott. Giulio Tedeschi Milano
Studio Commerciale Associato Boldrini Rimini
Fabio Michele Amatucci Milano
Dott.ssa Nicoletta Molinari Erba
SCS Consulting Bologna
Ciro D’Aries Milano
Dott. Donato Madaro Avellino
Dott.ssa Antonella D’Aniello Villa Guardia (CO)
Dr. Roberto De Falco – Dott.ssa Paola Pietrantonio Benevento

 

Fiera di Sant’Abbondio fino al 2 settembre

fiera sant'abbondio 2014Il tradizionale appuntamento comasco verrà inaugurato alle 17 di mercoledì 27 agosto dal sindaco Mario Lucini.

 

La manifestazione: «Si svolgerà come di consueto nel complesso dei Santi Cosma e Damiano in via Regina – precisa una nota del comune di Como –. Ricco il programma degli eventi collaterali predisposti. Non mancheranno il ristorante tipico lariano a cura dell’associazione provinciali Cuochi di Como e il cui ricavato sarà devoluto alla Piccola casa Federico Ozanam di Como, le dimostrazioni di cucina con le lezioni di pasticceria, il mercatino di prodotti artigianali locali, le serate danzanti con la pista da ballo e la scuola di ballo, i giochi per i bambini e la merenda nel pomeriggio, la mostra organizzata dalla Società archeologica comense nella chiesetta dei Santi Cosma e Damiano (il tema di quest’anno sono le mura di Como, da Giulio Cesare a Napoleone), il trenino turistico per il collegamento con il centro storico (servizio a pagamento, attivo dal 29 agosto al 3 settembre, con partenze ogni 40 minuti dalle 10 alle 12.40 e dalle 14.20 alle 19.40, ultime corse alle 21.20 e alle 22 lungo il seguente itinerario piazza Cavour, via Fontana, via Cairoli, Lungo Lario Trento, viale Cavallotti, piazza Cacciatori delle Alpi, via Gallio, via Venini, via Regina Teodolinda, Sant’Abbondio. Lunedì 1 settembre, il giorno della fiera zootecnica in via Aldo Moro, la prima corsa partirà alle 11.20 da piazza Cavour), le visite guidate alla basilica di Sant’Abbondio e il torneo e le lezioni di burraco. In programma anche le visite guidate al Parco regionale della Spina Verde a cura delle guardie del parco e la sfilata della Fanfara dei Bersaglieri (alle 20 del 1 settembre). Per quanto riguarda, infine, la fiera zootecnica, l’appuntamento anche per quest’anno è nell’area del parcheggio dell’Ippocastano in via Aldo Moro. L’inaugurazione è fissata per le 9.30 di lunedì 2 settembre mentre le premiazioni si svolgeranno la sera in via Regina, alle ore 20.30». [md, ecoinformazioni]

 

Il programma:

Mercoledì 27 agosto

Alle 17, Inaugurazione ufficiale della Fiera di S. Abbondio alla presenza del sindaco di Como, Mario Lucini. A seguire aperitivo con stuzzichini;

Dalle 17 alle 23, Mercatino di prodotti artigianali lariani a cura dell’Associazione Lario Monte;

Dalle 17 alle 22, Mostra sul tema Le mura di Como: da Giulio Cesare a Napoleone nella chiesa dei SS. Cosma e Damiano a cura della Società archeologica comense;

Dalle 17 alle 19.00, Baby Park – parco giochi dotato di strutture gonfiabili, divertimenti;

Dalle 19 alle 22, Ristorante: La fabbrica dei sapori comaschi a cura dell’Associazione provinciale cuochi di Como;

Dalle 21 alle 24, Serata danzante con orchestra “I Dolci Ricordi” offerta dall’Associazione La Stecca, invito al ballo con la scuola “Como Danza Dogi S.S.D. a r.l.”.

Giovedì 28 agosto

Dalle 10 alle 23, Mercatino di prodotti artigianali lariani a cura dell’Associazione Lario Monte;

Dalle 10 alle 22, Mostra sul tema Le mura di Como: da Giulio Cesare a Napoleone nella chiesa dei SS. Cosma e Damiano a cura della Società Archeologica Comense;

Dalle 17 alle 19, Baby Park – parco giochi dotato di strutture gonfiabili, divertimenti

Dalle 12 alle 14 e dalle 18.30 alle 22, Ristorante: La fabbrica dei sapori comaschi a cura dell’Associazione provinciale cuochi di Como;

Dalle 14.30 alle 17, Lezioni di pasticceria a cura del maestro Ezio Ferraris in collaborazione con Enaip;

Dalle 16 alle 18, Lezioni di Burraco a cura dell’Associazione Gli amici del Burraco della Società del Casino;

Alle 16.30, La merenda ai bambini offerta dall’Associazione panificatori provincia di Como;

Alle 17.30, Visita guidata al Parco regionale Spina Verde a cura delle guardie del parco regionale Spina Verde, partenza dallo stand Assessorato Turismo;

Dalle 21 alle 24m Serata danzante e invito al ballo a cura della scuola “Como Danza Dogi S.S.D. a r.l.”.

Venerdì 29 agosto

Dalle 10 alle 23, Mercatino di prodotti artigianali lariani a cura dell’Associazione Lario Monte;

Dalle 10 alle 22, Mostra sul tema Le mura di Como: da Giulio Cesare a Napoleone nella chiesa dei SS. Cosma e Damiano a cura della Società Archeologica Comense;

Dalle 17 alle 19, Baby Park – parco giochi dotato di strutture gonfiabili, divertimenti

Dalle 12 alle 14 e dalle 18.30 alle 22, Ristorante: La fabbrica dei sapori comaschi a cura dell’Associazione provinciale cuochi di Como;

Dalle 14.30 alle 17, Lezioni di pasticceria a cura del maestro Ezio Ferraris in collaborazione con Enaip;

Dalle 16 alle 18, Lezioni di Burraco a cura dell’Associazione Gli amici del Burraco della Società del Casino;

Alle 16.30, La merenda ai bambini offerta dall’Associazione panificatori provincia di Como;

Dalle 21 alle 24, Serata danzante con orchestra “Ivana e le nuove emozioni” Invito al ballo con la scuola “Como Danza Dogi S.S.D. a r.l.”.

Sabato 30 agosto

Dalle 10 alle 23, Mercatino di prodotti artigianali lariani a cura dell’Associazione Lario Monte;

Dalle 10 alle 22, Mostra sul tema Le mura di Como: da Giulio Cesare a Napoleone nella chiesa dei SS. Cosma e Damiano a cura della Società Archeologica Comense;

Dalle 17 alle 19, Baby Park – parco giochi dotato di strutture gonfiabili, divertimenti

Dalle 12 alle 14 e dalle 18.30 alle 22, Ristorante: La fabbrica dei sapori comaschi a cura dell’Associazione provinciale cuochi di Como;

Alle 14.30, 1° Concorso amatoriale “Cucina Lariana” – Trofeo Luigi Invernizzi a.m. a cura dell’Associazione provinciale cuochi di Como

Alle 15, Visita guidata al Parco regionale Spina Verde a cura delle guardie del parco regionale Spina Verde, partenza dallo stand Assessorato Turismo;

Alle 16.30, La merenda ai bambini offerta dall’Associazione panificatori provincia di Como;

Alle 18.30, Visite guidate gratuite alla Basilica di Sant’Abbondio a cura dell’Associazione C- Lake Today, Meeting point: stand Assessorato Turismo;

Dalle 21 alle 24, Serata danzante con orchestra “Fabio Mori” invito al ballo con la scuola “Como Danza Dogi S.S.D. a r.l.”.

Domenica 31 agosto

Alle 10, Visita guidata al Parco regionale Spina Verde a cura delle guardie del parco regionale Spina Verde, partenza dallo stand Assessorato Turismo;

Dalle 10 alle 23, Mercatino di prodotti artigianali lariani a cura dell’Associazione Lario Monte;

Dalle 10 alle 22, Mostra sul tema Le mura di Como: da Giulio Cesare a Napoleone nella chiesa dei SS. Cosma e Damiano a cura della Società Archeologica Comense;

Dalle 17 alle 19, Baby Park – parco giochi dotato di strutture gonfiabili, divertimenti

Dalle 12 alle 14 e dalle 18.30 alle 22, Ristorante: La fabbrica dei sapori comaschi a cura dell’Associazione provinciale cuochi di Como;

Alle 15, 11° Concorso amatoriale “Arte in torte” S. Abbondio, 4° Concorso amatoriale “Dillo con un dolce” S. Abbondio a cura dell’Associazione provinciale cuochi di Como;

Alle 16.30, La merenda ai bambini offerta dall’Associazione panificatori provincia di Como;

Alle 17.30, Visite guidate gratuite alla Basilica di Sant’Abbondio a cura dell’Associazione C- Lake Today, Meeting point: stand Assessorato Turismo;

Alle 19.30, Premiazioni 11° Concorso amatoriale torte e 4° Concorso amatoriale dolci a cura dell’Associazione provinciale cuochi di Como in collaborazione con l’Assessorato al turismo del Comune di Como;

Dalle 21 alle 24, Serata danzante con orchestra “Fabio Mori” invito al ballo con la scuola “Como Danza Dogi S.S.D. a r.l.”.

Lunedì 1 settembre

Alle 9.30, Inaugurazione ufficiale della Mostra Zootecnica Concorso “S. Abbondio” e apertura al pubblico nel parcheggio “Ippocastano”;

Dalle 10 alle 23, Mercatino di prodotti artigianali lariani a cura dell’Associazione Lario Monte;

Dalle 10 alle 22, Mostra sul tema Le mura di Como: da Giulio Cesare a Napoleone nella chiesa dei SS. Cosma e Damiano a cura della Società Archeologica Comense;

Dalle 17 alle 19, Baby Park – parco giochi dotato di strutture gonfiabili, divertimenti

Dalle 12 alle 14 e dalle 18.30 alle 22, Ristorante: La fabbrica dei sapori comaschi a cura dell’Associazione provinciale cuochi di Como;

Dalle 14.30 alle 17, Lezioni di pasticceria a cura del maestro Ezio Ferraris in collaborazione con Enaip;

Dalle 16 alle 18, Lezioni di Burraco a cura dell’Associazione Gli amici del Burraco della Società del Casino;

Alle 16.30, La merenda ai bambini offerta dall’Associazione panificatori provincia di Como;

Alle 20, Torneo di Burraco a cura dell’Associazione Gli amici del Burraco della Società del Casino;

Alle 20, Sfilata fanfara. Bersaglieri Sezione di Como;

Dalle 21 alle 24, Serata danzante con orchestra “I Dolci Ricordi” invito al ballo con la scuola “Como Danza Dogi S.S.D. a r.l.”.

Martedì 2 settembre

Dalle 10 alle 23, Mercatino di prodotti artigianali lariani a cura dell’Associazione Lario Monte;

Dalle 10 alle 22, Mostra sul tema Le mura di Como: da Giulio Cesare a Napoleone nella chiesa dei SS. Cosma e Damiano a cura della Società Archeologica Comense;

Dalle 17 alle 19, Baby Park – parco giochi dotato di strutture gonfiabili, divertimenti

Dalle 12 alle 14 e dalle 18.30 alle 22, Ristorante: La fabbrica dei sapori comaschi a cura dell’Associazione provinciale cuochi di Como;

Dalle 14.30 alle 17, Lezioni di pasticceria a cura del maestro Ezio Ferraris in collaborazione con Enaip;

Dalle 16 alle 18, Lezioni di Burraco a cura dell’Associazione Gli amici del Burraco della Società del Casino;

Alle 17.30, Visita guidata al Parco regionale Spina Verde a cura delle guardie del parco regionale Spina Verde, partenza dallo stand Assessorato Turismo;

Alle 20.30, Premiazione Mostra Zootecnica Concorso “S. Abbondio”;

Dalle 21 alle 24, Serata danzante e invito al ballo a cura della scuola “Como Danza Dogi S.S.D. a r.l.”;

Dalle 21.30 alle 22, Estrazione lotteria a favore di Don Aldo Fortunato.

Un’interrogazione a un anno dall’allargamento della Ztl

ztl-2-2«Ormai sono trascorsi 12 mesi dall’allargamento della ZTL cittadina – ricorda il consigliere comunale comasco, all’opposizione, Mario Molteni in una nota –. Era agosto 2013 quando piazza Roma veniva chiusa al traffico: fin da allora sindaco e assessore affermavano che era una sperimentazione e che si sarebbe proceduto a monitoraggi per valutare il da farsi».

 

«Precisiamo – aggiunge il rappresentante della lista civica Per Como – da parte nostra che non siamo contrari a priori all’allargamento della Ztl cittadina, ma lo siamo nei tempi e nei modi in cui è stata portata avanti, In particolare senza avere a disposizione l’area ex Ticosa (parcheggio) e un bus navetta elettrico dedicato, progetti di riqualificazione delle piazze già definiti…»

Di qui la richiesta: «A questo punto vorremmo conoscere, come da interrogazione allegata, se in questi 12 mesi di sperimentazione siano stati effettuati i previsti monitoraggi e quali siano i risultati degli stessi. In particolare: Quale diminuzione del traffico cittadino è stata ottenuta; Quale miglioramento della qualità dell’aria in particolare nella zona adiacente la nuova Ztl (viale Lecco, via Manzoni) si sia verificata; Se siano state attuate verifiche riguardo le attività commerciali del centro storico, in particolare incrementi o decrementi di flussi di lavoro e occupazionali, quali i risultati emersi».

«Ovviamente siamo consapevoli che le sperimentazioni alle nostre latitudini in genere diventano di durata illimitata – conclude ironicamente Molteni –, diventa quindi necessario che l’Amministrazione comunichi i dati richiesti». [md, ecoinformazioni]

Un albergo in in via Pasquale Paoli: presentata la Dia

via paoli comoPresentata al Comune di Como la Dia per una nuova struttura ricettiva al civico 21, il palazzo de La Provincia progettato da Mario Botta.

 

Dopo il cambiamento di destinazione d’uso di parte dell’intervento alla ex Subalpina: «È stata presentata in questi giorni a Palazzo Cernezzi, la Dia (dichiarazione d’inizio attività) per la trasformazione in albergo di parte di un immobile, in via Pasquale Paoli al civico 21 – informa Palazzo Cernezzi –. La dichiarazione prevede, appunto, opere di risanamento conservativo con parziale cambio di destinazione d’uso del corpo di fabbrica principale dell’edificio, parallelo alla Pasquale Paoli».

«Il cambio di destinazione d’uso è compatibile con il Piano di governo del Territorio e non ci sarà alcun aumento di volumetria – precisa l’assessore alla Pianificazione urbanistica Lorenzo Spallino –. La Dia presentata è un’ulteriore conferma di un interesse turistico in espansione e di un’occasione economica importante per la città».

«La Dia è stata presentata dalla proprietà, il Fondo Priula, rappresentato dalla società Castello sgr, e ipotizza la realizzazione, con interventi interni, di un albergo a tre stelle, con 84 camere e il solo servizio di prima colazione – conclude la nota del Comune di Como –. I parcheggi, già esistenti, saranno nell’autorimessa al piano interrato. Tra oneri di urbanizzazione primaria e secondaria il Comune di Como incasserà circa 195mila euro; come contributo per il cambio di destinazione d’uso 160mila euro. Il calcolo delle monetizzazioni è in corso di definizione». [md, ecoinformazioni]

ecoinformazioni 456/ settimanale

456È on line il numero 456 di ecoinformazioni. In primo piano: L’isola che c’è, News km zero, L’Italia va alla guerra, i pacifisti no, Appello alla Pace di Major for Peace, La società è immobile serve una scossa: le riforme sono la vera rivoluzione, Province sì, marmellata unica no.  Segue la vasta sezione cronache, la cultura. Il video della settimana è dedicato a L’altra Europa per la Pace in Palestina. Per sfogliare on line la rivista clicca qui

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: