30 ottobre/ Con Davoli e Uccellacci e uccellini chiude Una disperata vitalità

UCCELLACCI_webLa rassegna Una disperata vitalità, sulle tracce di Pier Paolo Pasolini tra cinema, musica e poesia giunge all’ultimo appuntamento giovedì 30 ottobre alle 21 allo Spazio Gloria di via varesina 72 a Como.

In proiezione Uccellacci e uccellini (copia in pellicola proveniente dal Csc – cineteca nazionale). Il film racconta la storia di Totò e Ninetto che si recano a sfrattare della povera gente da una cascina della periferia romana. Strada facendo, si affianca loro un corvo, intellettuale veteromarxista, che racconta di come frate Ciccillo e frate Ninetto cercarono invano di convincere passerotti e falchi a fare amicizia. Dopo aver, tra l’altro, incrociato i funerali di Togliatti e fatto l’amore con una prostituta, i due hanno fame. Il corvo finisce divorato. Una favola filosofica in cui Pasolini parla del suo tempo dal punto di vista di un intellettuale in crisi. Leggero, profondo e innovativo. Totò per questa pellicola fu premiato a Cannes.

davoli pasoliniLa serata allo Spazio Gloria vedrà inoltre la straordinaria partecipazione di Ninetto Davoli, attore, grande amico di Pasolini e meraviglioso interprete di molti suoi film, tra i quali proprio Uccellacci e uccellini.

La rassegna Una disperata vitalità è stata realizzata da Arci Xanadù con il patrocinio ed il contributo del comune di Como, il patrocinio dei comuni di Roma e Bologna ed il contributo di Regione Lombardia per il progetto L’Albero del cinema.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: