Palazzo Cernezzi ha ristrutturato 10 alloggi

DSC_0008Con un intervento di 550mila euro (400mila del Comune e 150mila dalla Regione) sono stati recuperati alcuni appartamenti in via Spartaco.

 

«Si sono conclusi in questi giorni i lavori di ristrutturazione che hanno interessato 10 appartamenti del Comune in via Spartaco – spiega Palazzo Cernezzi –. I lavori sono stati finanziati dall’Assessorato all’edilizia pubblica, diretto dall’ingegner Antonio Ferro, con 400mila euro e hanno ottenuto un cofinanziamento regionale di 150mila euro. A carico del Comune, dei tecnici del Settore edilizia pubblica, è stata anche tutta la progettazione e la direzione lavori. Gli alloggi, che rientrano nella categoria cosiddetta Erp, edilizia residenziale pubblica, saranno ora consegnati al Settore patrimonio che li assegnerà sulla base delle graduatorie».

«In via Spartaco, al civico 13, tra la fine degli anni Cinquanta e gli anni Sessanta furono realizzate otto palazzine comprendenti in tutto 96 alloggi – ricordano da via Vittorio Emanuele II –. I dieci appartamenti ristrutturati e messi a norma si trovano, appunto, in queste otto palazzine. I lavori hanno riguardato il rifacimento degli impianti elettrici e degli impianti idrico-sanitari, la sostituzione dei caloriferi non funzionanti (il riscaldamento è centralizzato), la posa di nuovi bollitori per la produzione di acqua calda sanitaria, la realizzazione di nuovi bagni, il rifacimento dei pavimenti, dei serramenti e delle tapparelle, la posa di nuove porte interne e di nuovi portoncini blindati all’ingresso. Per rendere le stanze più funzionali è stata anche predisposta una ridistribuzione interna dei locali». [md, ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: