Con la Polizia sicurezza senza razzismo e strumentalizzazioni

silpIl Sindacato italiano lavoratori polizia della Cgil censura la campagna di disinformazione in corso sul tema della doverosa ospitalità offerta a Como a poche decine di profughi. La questione ha animato polemiche strumentali e dato la stura a dichiarazioni xenofobe e razziste alimentate dall’ignoranza e dal tentativo di trarre vantaggio elettorale dalla mortificazione dei diritti di persone in gravi difficoltà. Contro la campagna in corso il sindacato di polizia della Cgil prende posizione nettamente: « Noi diciamo No alla speculazione sulle paure della gente: si deve invece far sapere che tutti gli appartenenti alla Polizia di Stato del Comasco stanno svolgendo un grande lavoro su tutti i fronti sicuramente con enormi difficoltà. Noi diciamo No a polemiche per recuperare qualche tessera o fare la sponda a parti politiche che usano la questione dei profughi per fare propaganda». Leggi il comunicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: