Contro la guerra alla donne


manufioriritUna manifestazione silenziosa, come consuetudine per le Donne in nero che preferiscono squarciare il silenzio dell’indifferenza con l’assenza di colori e di suoni. Ma alla Diga foranea di Como alle 19,30 di mercoledì 25 novembre la manifestazione ha avuto anche il colore rosso del sangue e della violenza sulle donne a cui è dedicata la giornata. Una ventina le partecipanti che hanno percorso la Diga e hanno lanciato nel Lario i loro fiori rossi contro la violenza e la guerra alle donne. [Foto Valeria Peverelli, ecoinformazioni]

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: