15 febbraio/ Lavoratori Acsm-Agam a rischio jobs act a Palazzo Cernezzi

acsm-agam gas-acquaGli effetti nefasti del jobs act e la riduzione dei diritti dei lavoratori a esso connessa sono tra le cause della protesta dei lavoratori  Acsm-Agam che annunciano la presenza al prossimo Consiglio comunale di lunedì 15 febbraio a Palazzo Cernezzi. I 32 lavoratori dell’Acsm-Agam che passeranno dal gruppo alla società 2iReteGas,vincitrice della gara  del gas bandita dal Comune di Como e da quello di  San Fermo passando a un’altra azienda perdono molti diritti perché corrono il rischio di essere vittime della tagliola del jobs act. Ciò accade nonostante il Comune di Como abbia sottoscritto con i sindacati una clausola sociale tesa a far mantenere ai lavoratori tutti i diritti pregressi. Ma con il jobs act quei diritti sono stati cancellati per tutti, non solo per i giovani, ma anche per coloro che cambiano azienda. Quindi ai lavoratori non resta che la lotta e la richiesta al Consiglio di Como di intervenire per evitare gravissime conseguenze per tante persone.

1 thought on “15 febbraio/ Lavoratori Acsm-Agam a rischio jobs act a Palazzo Cernezzi

  1. Rispetto all’articolo è necessaria una precisazione . il comune , ovvero l’amministrazione precedente che ha gestito la gara gas non ha inserito l’accordo sottoscritto con le organizzazioni sindacali sulla clausola sociale nel disciplinare di gara , l’avesse fatto oggi non saremmo in questa situazione .

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: