Pasticcio province/ Nella consultazione vince la lista di Livio

provincia_como_saporitiLa lista della presidente uscente Rita Livio ottiene la conferma nelle elezioni di secondo livello per la Provincia di Como. Così commenta i risultati Maria Rita Livio: «Sono soddisfatta per il voto espresso e anche per l’alta percentuale di votanti, nonostante i tentativi di boicottaggio e il meteo che ha favorito qualche malattia. Sono poi soddisfatta nel vedere la riconferma dei consiglieri uscenti, segno del fatto che il nostro lavoro e il nostro impegno, che, sottolineo sempre, si traduce in ore e attenzioni prestate a titolo gratuito nell’interesse dei comuni comaschi, sia stato riconosciuto».

Diversa la lettura che danno dell’esito elettorale coloro che ritenevano inammissibile la consultazione dopo la bocciatura delle Costituzione di Renzi e Boschi e che hanno rifiutato di parteciparvi l’8 gennaio. Infatti ben il 33 % dei consiglieri comunali non si è recato a votare per le elezioni di secondo grado per il Consiglio provinciale di Como (nella precedente consultazione non aveva votato il 25%). «Un risultato ancor più eclatante per un’elezione di secondo grado – commenta Paolo Ceruti, tra I consiglieri di Magreglio,  promotori dell’astensione – che va oltre le aspettative. Ancor più importante se si pensa alle pressioni per invitare i consiglieri ad andare a votare. Non viene il dubbio che se avessero potuto votare i cittadini i risultati sarebbero stati molto, molto diversi». 

Leggi i risultati dello scrutinio.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: