24 settembre/ Risvegli allo Spazio Gloria con il pianoforte di Vsevolod Dvorkin

Domenica 24 settembre alle 10.30 Connessioni controcorrente torna allo Spazio Gloria per un nuovo appuntamento di Risvegli, matinée di musica classica che in quattro tappe domenicali renderanno più dolce l’arrivo dell’autunno. Per il secondo appuntamento in programma un concerto solitistico di pianoforte eseguito da Vsevolod Dvorkin, con musiche di Ludwig van Beethoven e Modest Musorgskij.

Inizio alle 10.30, al termine un aperitivo.

Ingresso 7 euro.

Per il programma completo visitare la pagina Facebook dell’evento.

Vsevolod Dvorkin, nato a Mosca nel 1972, frequenta la Scuola Musicale Speciale Gnessins e il Conservatorio Ciaikovsky dove, studiando con Vera Gornostaeva e Natalia Troull, si diploma brillantemente nel 1995. Si perfeziona con Karl-Heinz Kämmerling e Sergio Perticaroli e, grazie a una borsa di studio offerta da Maurizio Pollini e Francesco Micheli, approfondisce gli studi in Italia. Si diploma dunque presso l’Accademia Incontri col Maestro a Imola, sotto la guida di Lazar Berman, e al Conservatorio Verdi di Milano, con Vincenzo Balzani.

Tra il 1993 e il 1996 Dvorkin riceve numerosi riconoscimenti: tra gli altri, riceve il primo premio al Concorso Internazionale Città di Pavia e al Viotti di Varallo, e il secondo premio al concorso Città di Cantù. Nel 2002 incide il “Quartetto op. 47 di Schumann” per la Stradivarius e nel 2004 il cd Recitarsuonando con Sonia Bergamasco per la Raitrade.

Nel corso della sua carriera si esibisce in Germania, Russia, Corea del Sud, Giappone, Ungheria, Messico, Cipro, Egitto, Austria, Francia, Spagna, Svizzera e Italia, suonando come solista con numerose orchestre, fra cui la Sinfonica di Mosca, la Filarmonica di Udine, la Stabile di Bergamo, l’Orchestre d’Auvergne, l’Orquesta Filarmonica de la UNAM (Messico) e sotto la direzione di maestri quali Zollman, Nanut, Ziva, Fagen. Partecipa inoltre a prestigiosi festival e lavora inoltre con l’attrice Sonia Bergamasco negli ambiti del melologo e del teatro da camera.

Risvegli è un’iniziativa di Connessioni Controcorrente, progetto di rigenerazione culturale urbana firmato Arci Xanadù, Arci ecoinformazioni e Teatrogruppo popolare, realizzato con il contributo di Fondazione Cariplo; la rassegna è stata organizzata in collaborazione con Casa della musica, Kammermusik, e con il patrocinio del Comune di Como.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: