Prc e Giovani comunisti con l’Uds

Il Prc e i Giovani comunisti aderiscono alla manifestazione antifascista dell’Uds del 20 dicembre (alle 14 Piazzale San Gottardo Como). «Il Partito della Rifondazione Comunista/ Sinistra Europea della Lombardia aderisce alla mobilitazione antifascista lanciata dalle studentesse e dagli studenti di Unione degli studenti di Como.

Da anni denunciamo una pericolosissima deriva neofascista ed un lassismo da parte di Governo ed istituzioni nel contrasto al fenomeno concedendo, nonostante le continue segnalazioni fatte dagli antifascisti, agibilità politica a gruppi ed organizzazioni che si rifanno direttamente al pensiero nazifascista.

Crediamo inoltre che ci sia una stretta connessione tra rigurgiti di estrema destra e le politiche messe in atto dal governo guidato dal Partito Democratico sul tema delle migrazioni che è diventato un tema unificante di tutta la destra razzista, fascista e xenofoba.

Per tutte queste ragioni condividiamo l’appello lanciato dalle compagne e dai compagni di U.D.S. ed aderiamo alla manifestazione “No nazi in my town – corteo antifascista” che si terrà a Como mercoledì 20 dicembre – dalle ore 14:00 nel parco antistante alla stazione S. Giovanni di Como». [Segreteria Prc/Se Lombardia]

«Come Giovani  Comunisti/e Como, condividendo le ragioni profonde della mobilitazione e riconoscendo che non può esservi antifascismo senza antirazzismo, aderiamo alla manifestazione indetta dall’Unione degli Studenti il 20 dicembre.
Crediamo che sia oggi più che mai necessario evitare di relegare la lotta al fascismo al solo contrasto formale alle organizzazioni neofasciste. E quindi fondamentale combatterne le idee e dire chiaramente che la xenofobia è un rischio per il nostro Paese.
La Costituzione riconosce gli stessi diritti e doveri a tutti e tutte, indipendentemente dal colore della pelle». [Stefano Rognoni, portavoce Gc Como]

 

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: