31 gennaio/ “Il sogno della convivialità delle differenze” al cinema-teatro Excelsior di Erba

Una serata in memoria di don Tonino Bello, testimone di pace scomparso venticinque anni fa, che vedrà gli interventi di Lidia Maggi, teologa, e di don Fabio Corazzina, parroco di Santa Maria in Silva a Brescia. Animerà la serata la musica de I Sulutumana.

Ad aiutare la riflessione due figure carismatiche: Lidia Maggi, teologa e pastora della Chiesa battista di Varese, appassionata ricercatrice di incontro e dialogo tra le chiese e tra le culture, e don Fabio Corazzina, parroco di Santa Maria in Silva a Brescia nonché coordinatore nazionale di Pax Christi per 10 anni, erede e testimone del sogno di don Tonino, attivo sui temi del disarmo e della non violenza, dell’accoglienza e dell’ intercultura. Alle loro parole si unirà la musica de I Sulutumana.

La serata è organizzata in collaborazione con il Decanato di Erba, Trapeiros di Emmaus, Acli, Nisshash Shongoti, Mani Aperte, Coordinamento comasco per la pace e Ovci La Nostra Famiglia.

[VC, ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: