Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 347.3674825, ecoinformazionicomo@gmail.com

Fontana stravince/ Le sinistre fuori dal Consiglio regionale della Lombardia

I risultati definitivi delle elezioni della Lombardia confermano le previsioni che prima ancora dell’inizio della Campagna elettorale evidenziavano l’assoluta insufficienza del consenso verso Gori e l’inevitabilità della sua sconfitta  con il trionfo della destra razzista e fascista in Lombardia, non impedito neppure dall’avanzata del M5s. I risultati rendono evidente quanto strumentale e truffaldina fosse l’idea del voto utile per Gori: Fontana 49,70 per cento, Gori 29,09. La distanza tra i due rende ora manifesta la risibilità dell’idea che le sinistre, se si fossero alleate con il candidato del Pd, avrebbero potuto cambiare le cose, tanto più che le due liste di Liberi e Uguali (2,12) e Potere al Popolo (0,68) non arrivano neppure insieme al 3 per cento e grazie alla scelta di alcuni elettori di sinistra di votare pd contro Fontana la sinistra non entra nel Consiglio regionale della Lombardia. Di seguito la dichiarazione “a caldo” di Onorio Rosati, candidato presidente di Liberi e Uguali.

«Ringrazio tutti e tutte coloro con i quali in questi mesi abbiamo deciso di condividere insieme questa nostra avventura regionale. Ce l’abbiamo messa tutta, è stata una bella e appassionante vicenda collettiva.
Purtroppo non ce l’abbiamo fatta. Liberi e Uguali non ha eletto nessuno nel consiglio regionale della Lombardia.
Naturalmente molta se non tutta della responsabilità di questo insuccesso me la voglio addossare personalmente, essendo stato candidato come presidente a rappresentare Liberi e Uguali.
Nei prossimi giorni farò il mio rientro in Camera del lavoro di Milano, per riprendere il mio lavoro originario.
Continuerò a fare politica, da militante per passione e convinzione.
Un abbraccio a tutte le compagne ed i compagni che mi sono stati vicini in questi tempi difficili». [Onorio Rosati, Liberi e uguali]

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 6 marzo 2018 da in Senza Categoria.

Arci ecoinformazioni

Circolo Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 327.4395884, ecoinformazionicomo@ gmail.com, www.ecoinformazioni.it. Registrazione Tribunale di Como n. 15/95 del 19.07.95. Direzione: Fabio Cani, Jlenia Luraschi, Andrea Rosso, Gianpaolo Rosso (responsabile). Proprietà della testata Associazione ecoinformazioni - Arci. Consiglio direttivo: Fabio Cani (presidente), Gianpaolo Rosso (vicepresidente), Jlenia Luraschi (tesoriera), Michele Donegana, Marisa Bacchin.

Benzoni gioielli Benzonibijoux

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: