Giorno: 28 Marzo 2018

Dal 31 marzo al 4 aprile/ “Chiamami col tuo nome” allo Spazio Gloria

call me by your name

Dal 31 marzo al 4 aprile alle ore 21  (domenica 1 aprile anche alle 17,30)  allo Spazio Gloria del circolo Arci Xanadù, via Varesina 72 a Como, verrà proiettato Chiamami col tuo nome, film di Luca Guadagnino interpretato da Timothée Chalamet e Armie Hammer.

Il film, vincitore dell’Oscar per la miglior sceneggiatura non originale (James Ivory) e candidato ad altri tre premi Oscar (tra cui miglior film e miglior attore protagonista), racconta la storia di Elio, l’unico figlio della famiglia italo-americana dei Perlman, che si prepara ad affrontare un’altra noiosa estate nella villa dei genitori nei pressi di Crema quando l’arrivo di Oliver, giovane accademico statunitense, sconvolge i suoi giorni. Ingresso riservato ai soci Arci, intero 7 euro, ridotto (over 65, under 18, studenti) 5 euro. [Irene Ferragut e Riccardo Soriano, per ecoinformazioni]

 

5, 6 e 7 aprile/ “Il giovane Karl Marx” allo Spazio Gloria

karlDal 5 al 7 aprile alle 21 allo Spazio Gloria del circolo Arci Xanadù, via Varesina 72 a Como, verrà proiettato Il giovane Karl Marx, film di Raoul Peck interpretato da August Diehl. 

Il giovane Karl Marx è il primo ritratto cinematografico di uno dei personaggi più importanti della Storia, presentato alla LXVII mostra internazionale del cinema di Berlino. All’età di 26 anni, Karl Marx si mette insieme alla moglie Jenny sulla strada dell’esilio. Nel 1844 a Parigi conosce il giovane Friedrich Engels, figlio del proprietario di una fabbrica, che studiava gli inizi del proletariato inglese. Engels, una specie di dandy, dà a Marx il pezzo mancante del puzzle che ricompone la sua nuova visione del mondo. Insieme, tra censura e raid della polizia, rivolte e sollevamenti politici, presiederanno alla nascita del movimento operaio, che fino a quel momento era per lo più disorganizzato e improvvisato. Un movimento che, guidato, contro ogni aspettativa, da due giovani uomini di buona famiglia brillanti, insolenti e perspicaci, diventerà la più totale trasformazione teoretica e politica del mondo dal Rinascimento. Un personaggio affascinante e controverso, in un film che ne illumina il pensiero, l’ardore, la passione politica. Ingresso 7 euro,  ridotto 5 euro (under 18, over 65, studenti)
Ingresso riservato ai soci Arci. [Irene Ferragut e Riccardo Soriano, per ecoinformazioni]

 

28 marzo/ Caravaggio l’anima e il sangue

68537-Caravaggio

Il 28 marzo, alle 21, allo Spazio Gloria del circolo Arci Xanadù, via Varesina 72, verrà proiettato Caravaggio – l’anima e il sangue, film documentario di Jesus Garces Lambert, con la voce di Manuel Agnelli.

Un viaggio emozionante attraverso la vita, le opere e i tormenti di Caravaggio, artista geniale contraddittorio, che più di ogni altro ha raccolto in sé luci e ombre, genio e sregolatezza, generando opere sublimi. “Caravaggio – L’Anima e il Sangue” è un excursus narrativo e visivo attraverso i luoghi in cui l’artista ha vissuto e quelli che ancora oggi custodiscono alcune tra le sue opere più note: Milano, Firenze, Roma, Napoli e Malta. La contemporaneità dell’animo di Caravaggio viene restituita nel film da scene fotografiche e simboliche ambientate in un contesto contemporaneo ed essenziale, che mettono in scena gli stati d’animo di Caravaggio con scelte visive ed artistiche visionarie e di grande impatto emotivo: la costrizione, la ricerca della libertà, il dolore, la passione, l’attrazione per il rischio ma anche per la misericordia, fino alla richiesta di perdono e redenzione. Ingresso intero 10 euro, soci Arci 8 euro. Prevendite. [Irene Ferragut e Riccardo Soriano, per ecoinformazioni]

ecoinformazioni on air/ Sfrattati dall’accoglienza

Il  servizio di Gianpaolo Rosso in onda il 28 marzo alle 7,15 a Snooze su Radio Popolare. «Sono solo poco più di cento i senza dimora comaschi. Molti tra loro avevano trovato rifugio nell’autosilo Valmulini dove i volontari avevano fornito tende e cibo. (altro…)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: