Arci ecoinformazioni ecoinformazionicomo@gmail.com, via Lissi 6 Como, tel. 351, 5968899, 3473674825

24-25 aprile/ Le iniziative per la Festa della Liberazione dell’Anpi di Como

25 aprile 2018: Destinazione Costituzione. Antifascismo, pace, uguaglianza. Le iniziative dell’Anpi sezione di Como “Perugino Perugini”.

«Si stanno moltiplicando nel nostro Paese sotto varie sigle organizzazioni neofasciste o neonaziste presenti in modo crescente nella realtà sociale e sul web. Esse diffondono i virus della violenza, della discriminazione, dell’odio verso chi bollano come diverso, del razzismo e della xenofobia, a ottant’anni da uno dei provvedimenti più odiosi del fascismo: la promulgazione delle leggi razziali.

Fenomeni analoghi stanno avvenendo nel mondo e in Europa, in particolare nell’est, e si manifestano specialmente attraverso risorgenti chiusure nazionalistiche e xenofobe, con cortei e iniziative di stampo oscurantista o nazista, come recentemente avvenuto a Varsavia, persino con atti di repressione e di persecuzione verso le opposizioni.

Per questo, uniti, vogliamo dare una risposta umana a tali idee disumane affermando un’altra visione delle realtà che metta al centro il valore della persona, della vita, della solidarietà, della democrazia come strumento di partecipazione e di riscatto sociale.
Per questo, uniti, sollecitiamo ogni potere pubblico e privato a promuovere una nuova stagione di giustizia sociale contrastando il degrado, l’abbandono e la povertà che sono oggi il brodo di coltura che alimenta tutti i neofascismi.

Per questo, uniti, invitiamo le Istituzioni a operare perché lo Stato manifesti pienamente la sua natura antifascista in ogni sua articolazione, impegnandosi in particolare sul terreno della formazione, della memoria, della conoscenza e dell’attuazione della Costituzione.

Per questo, uniti, lanciamo un allarme democratico richiamando alle proprie responsabilità tutti i livelli delle Istituzioni affinché si attui pienamente la XII Disposizione della Costituzione (“E` vietata la riorganizzazione, sotto qualsiasi forma, del disciolto partito fascista”) e si applichino integralmente le leggi Scelba e Mancino che puniscono ogni forma di fascismo e di razzismo.

Per questo, uniti, esortiamo le autorità competenti a vietare nelle competizioni elettorali la presentazione di liste direttamente o indirettamente legate a organizzazioni, associazioni o partiti che si richiamino al fascismo o al nazismo, come sostanzialmente previsto dagli attuali regolamenti, ma non sempre applicato, e a proibire nei Comuni e nelle Regioni iniziative promosse da tali organismi, comunque camuffati, prendendo esempio dalle buone pratiche di diverse Istituzioni locali.

Per questo, uniti, chiediamo che le organizzazioni neofasciste o neonaziste siano messe nella condizione di non nuocere sciogliendole per legge, come già avvenuto in alcuni casi negli anni 70 e come imposto dalla XII Disposizione della Costituzione» [Anpi sezione di Como “Perugino Perugini”]

Programma delle iniziative:

24 Aprile

ore 15.00 celebrazione dei partigiani che riposano al Cimitero di Albate-Como (via Caduti albatesi)

a seguire “Porta un fiore al Partigiano”, deposizione di un omaggio floreale sulle lapidi che ricordano i caduti partigiani in città a Como

25 Aprile

ore 8.45 celebrazione dei partigiani Giuseppe Frangi Lino e Giovanni Negrini, cimitero di Villa Guardia, frazione di Maccio

ore 9.45 celebrazione del partigiano Alfonso Lissi, cimitero del quartiere di Rebbio a Como, intervento rappresentante Associazione Alfonso Lissi

ore 11.00 celebrazione ufficiale, Monumento alla Resistenza Europea, Giardini a lago, Como. Saremo presenti con uno spazio informativo e stand con libri, magliette, bandiere e spillette.

ore 21.00 proiezione del docufilm LIBERE di Rossella Schillaci, Spazio Gloria di Arci Xanadù, via Varesina 72 Como.

La ricerca e il recupero delle testimonianze filmate e delle altre immagini danno vita ad un racconto sulle donne partigiane. Serata presentata da Fabio Cani (Istituto di storia contemporanea P.A. Perretta) e introdotta da Roberta Cairoli (Studiosa e ricercatrice storica). Ingresso libero.

Docufilm “Libere”

Il film è stato realizzato montando immagini e audio originali d’archivio, che provengono soprattutto dall’Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza, che è anche produttore del film: protagoniste sono le interviste alle donne Partigiane, tra cui spiccano alcuni nomi importanti come Joyce Lussu, Ada Gobetti, Bianca Guidetti Serra e Giuliana Gadola Beltrami. Le voci delle “donne resistenti” raccontano se stesse e la lotta, facendo emergere spaccati in cui la libertà e l’autonomia femminile rappresentano una novità fondamentale per le loro vite e per l’intero movimento antifascista.

La ricerca e il recupero delle testimonianze filmate e delle altre immagini (sequenze di film amatoriali, cinegiornali, volantini, veline, foglietti scritti a matita, documenti personali), hanno dato vita ad un racconto che, spiega la regista Rossella Schillaci: «corrisponde al primo momento di risveglio del movimento femminile in Italia. Come disse Giuliana Gadola Beltrami – continua Schillaci – il femminismo è nato nella Resistenza e questo film in qualche modo racconta una Resistenza parallela.»

Un commento su “24-25 aprile/ Le iniziative per la Festa della Liberazione dell’Anpi di Como

  1. ecoinformazioni
    20 Aprile 2018

    L’ha ribloggato su Calendario civile.

I commenti sono chiusi.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 20 Aprile 2018 da in Antifascismo, Manifestazioni, presidi e cortei con tag , .

Arci ecoinformazioni

Circolo Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 327.4395884, ecoinformazionicomo@ gmail.com, www.ecoinformazioni.it. Registrazione Tribunale di Como n. 15/95 del 19.07.95. Direzione: Fabio Cani, Jlenia Luraschi, Andrea Rosso, Gianpaolo Rosso (responsabile). Proprietà della testata Associazione ecoinformazioni - Arci. Consiglio direttivo: Fabio Cani (presidente), Gianpaolo Rosso (vicepresidente), Jlenia Luraschi (tesoriera), Michele Donegana, Marisa Bacchin.

COOKIES/ Informativa per i lettori

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei social plugin. Nel rispetto del provvedimento emanato, in data 8 maggio 2014, dal garante per la protezione dei dati personali, si avvisano i lettori che questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Pertanto proseguendo con la navigazione anche semplicemente scrollando si presta il consenso all'uso dei cookie. Clicca sull'immagine per leggere l'informativa sui cookies.

Benzoni gioielli Benzonibijoux

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: