Destre eversive contro Berizzi e il Gloria

Stupisce che la destra eversiva non abbia ancora preso atto di essere al governo e continui a praticare provocazioni che meglio si comprenderebbero in formazioni che non hanno altro potere se non quello dell’inveire contro chi le disprezza. Infatti seguendo un copione che si ripete tutte le volte che Nazitalia di Paolo Berizzi viene presentato, non è mancato nella notte tra il 21 e il 22, intorno all’una di notte, il solito messaggio farneticante contro il giornalista di Repubblica reo di aver pubblicato un’inchiesta che evidenza le carattereristiche del fascioleghismo e contro chi promuove la cultura della libertà e della democrazia. La pronta azione dei Carabinieri e della Polizia ha tempestivamente rimosso lo striscione posto all’esterno dello Spazio Gloria. Si dimostra comunque la positività e l’importanza dell’azione del giornalista Paolo Berizzi e l’essenziale ruolo dello Spazio Gloria aperto a tutte le voci della cultura e delle democrazia e quindi naturalmente inviso alle destre fasciste. [Arci Como]

1 thought on “Destre eversive contro Berizzi e il Gloria

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: