Giorno: 22 Giugno 2018

ecoinformazioni on air/ Nazitalia

Il servizio di Gianpaolo Rosso a Metroregione di Radio Popolare delle 19,45 del 22 giugno. «Nazitalia il libro di Paolo Berizzi che racconta l’inchiesta del giornalista di Repubblica nella galassia italiana della destra fascista e nazista illustrandone le contiguità con la lega di Salvini non piace a Forza Nuova. Ogni presentazione è accompagnata da una provocazione fascista.

La notte scorsa l’azione si è svolta a Como allo Spazio Gloria perché stasera alla 21 Arci Cgil, Anpi e Como senza frontiere con l’adesione di tutte le forze della sinistra di Legambiente e dell’Istituto Perretta presentano Nazitalia. Come sarcasticamente Berizzi ha scritto commentando il vergognoso striscione messo ieri notte avanti all’ingresso del Gloria i sinceri democratici di Forza Nuova hanno voluto darmi il loro affettuoso benvenuto. Lo striscione è stato rimosso, ma costituisce la locandina più convincente per affermare l’importanza dell’iniziativa di stasera e contestare chi ancora si rifiuta di chiamare fascismo ciò che purtroppo lo è». [Gianpaolo Rosso, ecoinformazioni Como]

L’Arci nazionale con Xanadù e la Cgil contro Forza nuova

«Non ci faremo intimidire da chi predica l’odio. Il clima d’odio che sta avvelenando l’Italia comincia a dare i suoi deprecabili risultati. Sui muri di sedi della Cgil in Lombardia e in Emilia Romagna sono stati affissi volantini e striscioni con contenuti e immagini razziste, omofobe e fasciste. (altro…)

#sosvialevarese/ Comune: “Progetto non visionabile”. Le associazioni chiedono maggior trasparenza

parcheggio-viale-varese-interrato-2

Il Comune di Como nega alle associazioni richiedenti e ai cittadini residenti in viale Varese promotori della raccolta firme contro il progetto di ampliamento del parcheggio nello stesso viale il diritto a visionare il progetto.

(altro…)

Destre eversive contro Berizzi e il Gloria

Stupisce che la destra eversiva non abbia ancora preso atto di essere al governo e continui a praticare provocazioni che meglio si comprenderebbero in formazioni che non hanno altro potere se non quello dell’inveire contro chi le disprezza. Infatti seguendo un copione che si ripete tutte le volte che Nazitalia di Paolo Berizzi viene presentato, non è mancato nella notte tra il 21 e il 22, intorno all’una di notte, il solito messaggio farneticante contro il giornalista di Repubblica reo di aver pubblicato un’inchiesta che evidenza le carattereristiche del fascioleghismo e contro chi promuove la cultura della libertà e della democrazia. La pronta azione dei Carabinieri e della Polizia ha tempestivamente rimosso lo striscione posto all’esterno dello Spazio Gloria. Si dimostra comunque la positività e l’importanza dell’azione del giornalista Paolo Berizzi e l’essenziale ruolo dello Spazio Gloria aperto a tutte le voci della cultura e delle democrazia e quindi naturalmente inviso alle destre fasciste. [Arci Como]

Te lo do io il censimento

34.361 i migranti morti dal 1993 nel tentativo di raggiungere l’Europa. La lista, pubblicata in Italia da la Repubblica, è stata compilata dal Guardian sulla base dei dati di United for Intercultural Action, un gruppo di 550 organizzazioni che lavorano contro il razzismo in 48 paesi del mondo. La lista elenca con la massima precisione possibile le date dei naufragi, i nomi delle vittime (quelli che si conoscono), l’età, il genere, il numero dei dispersi e dei salvati. [ A. R., ecoinformazioni

Ecco il link

https://lab.gedidigital.it/repubblica/2018/cronaca/la-lista/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P7-S2.4-T1

22 giugno/ Presentazione di “Nazitalia. Viaggio in un Paese che si è riscoperto fascista”

3 NAZITALIA BLOG

Il 4 marzo ha vinto un centrodestra a guida leghista, grazie anche ai voti neofascisti. In questo libro, che corona quindici anni di inchieste, forte dei retroscena inediti sulla svolta a destra della Lega e dei racconti di un esponente di Forza Nuova, Berizzi fotografa in maniera vivida un Paese che si è riscoperto fascista, o forse sotto sotto non ha mai smesso di esserlo. (altro…)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: