Il Comune prostrato ai privati blocca l’assemblea tematica su viale Varese/ Gli ambientalisti confermano la presenza

Disdetta non solo l’assemblea ma per la democrazia con il Comune che nega il diritto dei cittadini alla discussione nella prevista assemblea tematica del 26 luglio perché il privato non ha il tecnico disponibile a garantire l’esposizione del suo progetto. Incredibile farsa. Gli ambientalisti si incontrano ugualmente in biblioteca a Como. Di seguito  la comunicazione del Comune che disdice stasera l’incontro di stasera.

«In riferimento alla Assemblea Tematica sull’intervento di riorganizzazione ed ampliamento del parcheggio di viale Varese si comunica che la stessa é rinviata a data da destinarsi.

Il Soggetto proponente, invitato a presentare il progetto, non potendo garantire la presenza del progettista, per precedenti impegni non rinviabili, non ritiene opportuno che il Comune proceda ad illustrare il progetto in assenza dello stesso proponente, questo anche per ragioni correlate alla riservatezza  dei contenuti complessivi della proposta.

Cordiali saluti»

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: