Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 347.3674825, ecoinformazionicomo@gmail.com

La Caritas di Como apre le porte alle vittime del sequestro della Diciotti

Richiedenti asilo della nave Diciotti: da Caritas Como disponibilità all’accoglienza. Il Comunicato stampa della Diocesi di Como: «La Caritas diocesana, come in occasione di qualsiasi tipo di emergenza richieda aiuto e sostegno alle persone in difficoltà, e in fraterna sintonia con altre realtà diocesane italiane, ha espresso la disponibilità della Chiesa di Como ad accogliere alcuni dei migranti sbarcati, lo scorso 25 agosto, dalla Nave “Diciotti” a Catania e attualmente ospiti della struttura “Auxilium” della Conferenza episcopale italiana, ad Ariccia (RM), dove si stanno espletando anche i necessari passaggi burocratici.

Attualmente, poiché i minori non accompagnati, le donne e i nuclei familiari sono stati subito alloggiati e assistiti presso strutture della Sicilia, le persone in attesa di accoglienza sono prevalentemente giovani uomini di nazionalità somala ed eritrea.

Questa mattina Caritas italiana ha dato conferma di aver recepito la disponibilità di Caritas Como a ospitare persone presso strutture della propria rete di accoglienza.

Al momento, grazie alla generosa sensibilità di tante diocesi in tutta Italia, non è possibile sapere se e quando i richiedenti asilo arriveranno anche a Como: i posti messi a disposizione a livello nazionale, infatti, sono numericamente superiori alle attuali necessità. Indicazioni più precise arriveranno da Caritas Italiana e Caritas Como nei prossimi giorni. [Ufficio stampa Diocesi di Como]

Un commento su “La Caritas di Como apre le porte alle vittime del sequestro della Diciotti

  1. ecoinformazioni
    30 Ago 2018

    L’ha ribloggato su comosenzafrontiere.

I commenti sono chiusi.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 30 Ago 2018 da in Antirazzismo con tag .

Arci ecoinformazioni

Circolo Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 327.4395884, ecoinformazionicomo@ gmail.com, www.ecoinformazioni.it. Registrazione Tribunale di Como n. 15/95 del 19.07.95. Direzione: Fabio Cani, Jlenia Luraschi, Andrea Rosso, Gianpaolo Rosso (responsabile). Proprietà della testata Associazione ecoinformazioni - Arci. Consiglio direttivo: Fabio Cani (presidente), Gianpaolo Rosso (vicepresidente), Jlenia Luraschi (tesoriera), Michele Donegana, Marisa Bacchin.

COOKIES/ Informativa per i lettori

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei social plugin. Nel rispetto del provvedimento emanato, in data 8 maggio 2014, dal garante per la protezione dei dati personali, si avvisano i lettori che questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Pertanto proseguendo con la navigazione anche semplicemente scrollando si presta il consenso all'uso dei cookie. Clicca sull'immagine per leggere l'informativa sui cookies.

Benzoni gioielli Benzonibijoux

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: