Giorno: 28 Gennaio 2019

Video/ Zingaretti: orgoglio Pd

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è zingaretti-web.jpg

Il Pd ha presentato, il 28 gennaio,  il progetto di “Piazza grande” di Nicola Zingaretti, candidato segretario del partito favorito alle primarie del 3 marzo. Pieno il Teatro nuovo di Rebbio, tanti gli applausi. Il discorso appassionato, in grado di risvegliare l’orgoglio dei democratici proponendo la via del “campo ampio” per il riscatto dalla precedente disastrosa fase politica, è stato aperto da cinque interventi, scelti per dare al candidato segretario il quadro della realtà comasca. Hanno parlato don Giusto Della Valle (Parrocchia di Rebbio), Bruno Magatti (Civitas), Italo Nessi (Asylum), Chiara Bedetti (Legambiente) e Giacomo Licata (Cgil).

(altro…)

Non è una bufala: 30 milioni a sostegno dei Comuni nella gestione di servizi agli stranieri

Una circolare Anci Lombardia diretta agli Assessori e ai Dirigenti dei Servizi Sociali dei Comuni informa che il Ministero degli Interni ha emesso due avvisi, per un totale di 30 milioni di Euro, per supportare i Comuni sul fronte della gestione della presenza di persone straniere vulnerabili. Siamo certi che la Giunta di Como non si lascerà sfuggire l’occasione. O no?

(altro…)

# Fateli sbarcare

Basta criminalizzare la solidarietà! Il governo offra un porto sicuro a Sea Watch.Il tempo è finito. Non c’è tempo di aprire alcuna crisi diplomatica. Non c’è tempo di guardare la bandiera battuta dalla nave Sea Watch.

Non c’è tempo per le battute. Non c’è tempo per suggerire altre rotte e altre destinazioni.

Non c’è tempo per le minacce e le intimidazioni. Non c’è più tempo per continuare a criminalizzare la solidarietà.

Il rispetto della legge del mare, delle convenzioni internazionali e della Costituzione italiana non può più aspettare. Fateli sbarcare.

Dobbiamo render visibile la nostra richiesta: esponiamo fuori dalle nostre case, dai nostri uffici, negozi, aziende, un lenzuolo, un cartello, uno striscione con cui chiediamo #FateliSbarcare!

#fatelisbarcare #apriteiporti #welcomerefugees

Il gioco delle due carte

Questa volta il gioco non funziona. Era così plaltealmente infantile da fare breccia nella mente di cittadini distratti, o attoniti, o peggio. La regola era: tu fai le tue porcate, io non c’entro, e viceversa. Quando il governo finirà, vedremo chi ha più punti. Ma il mare di Siracusa dissolve gli incantesimi. Ora è chiaro a tutti che mentre i due vice-statisti fanno la partita c’è il caso che la gente muoia. E i punti (negativi) vanno a entrambi, in misura identica. Perché se decidi di allearti  con un razzista sei un razzista anche tu, sempre. [Andrea Rosso, ecoinformazioni]


Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è GIORNODELLAMEMORIA2.jpg

Ore 14.30: Saluti del Segretario Generale della CGIL di Como Giacomo Licata e delle autorità presenti
Ore 15.00: Vincenzo Guarracino (saggista), dialoga con Ines Figini e presenta il libro “Tanto tu torni sempre, la vita oltre il lager”
Ore 16.30: Intervento della Prof.ssa Elisabetta Lombi (Istituto di Storia Contemporanea) dal titolo “Ebrei nel territorio comasco 1935-1945”
Ore 17.00: Spettacolo a cura dell’Associazione musicale “La Scala di Seta” dal titolo “Voci della memoria”
A seguire: Aperitivo offerto e curato da CFP Como

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: