31 gennaio/ Buone politiche per il lavoro fragile

Lavoro fragile 31 gen 18-001.jpgGiovedì 31 gennaio, alle ore 17.30, si terrà un incontro inserito nel calendario del Mese della Pace e voluto dalle organizzazioni sindacali comasche Cgil Cisl e Uil, dalle Acli, dalla Pastorale sociale e del lavoro della Diocesi. Nel convegno, che si terrà al Centro di Formazione professionale di Enaip Lombardia, in via Dante 127, si parlerà di lavoro per i più deboli, di come la buona politica, uno dei fondamenti della Pace e della convivenza, può operare per l’integrazione lavorativa di stranieri, poveri, disabili.

Sara questo il tema del convegno Buone politiche per il lavoro fragile, che vedrà un primo intervento di inquadramento complessivo della tematica da parte di Andrea Bruni, direttore dell’Ufficio Pastorale Sociale della Diocesi di Lodi. Dare a gruppi svantaggiati l’opportunità di partecipare con il loro impegno e con il loro lavoro allo sviluppo della comunità e dell’economia, non relegarli al ruolo di assistiti, vuol dire contribuire alla promozione di una società più giusta. Questo incontro vuole essere una prima occasione per ragionare sulle possibilità e sui problemi del “lavoro fragile”. I promotori intendono approfondire i singoli aspetti della problematiche, quelli oggetto degli interventi e altri, ad esempio quelli legati alla condizione carceraria e ad altre condizioni di emarginazione.                                                                                              [dl, ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: