3 febbraio/ Brava Gente

spettacolo.jpgDomenica 3 febbraio Teatro d’Acqua Dolce porta in scena in occasione della Giornata della Memoria, in via Canturina n 164 Como al Bar “Il Circolo di Albate”, “Brava Gente. La shoah e l’Italia” alle 21 ad ingresso gratuito. Il dramma dell’Olocausto raccontato in salsa tutta Italiana.

In una locanda qualunque, in Italia, nel 1946, si incontrano e dialogano due personaggi qualunque, due rappresentanti del popolo. Tra un luogo comune e l’altro si confrontano sulla parabola del fascismo, sull’emanazione delle leggi razziali, l’8 settembre, offrendo un diffuso punto di vista sulla questione ebraica, i campi di concentramento e l’immediato dopoguerra. Ci penserà la Legge Togliatti a mettere un punto sulle responsabilità politiche e individuali, sulla collaborazione e i molti episodi di delazione. Lo spettacolo affronta il tema sempre attuale dell’indifferenza offrendo uno sguardo diverso sul mito degli “italiani brava gente”.
Questa iniziativa, che rientra nel progetto Memorie Difficili del Teatro D’Acqua Dolce, si inserisce nelle proposte didattiche dell’Istituto di storia contemporanea Pier Amato Perretta di Como.  [dl, ecoinformazioni]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: