Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 347.3674825, ecoinformazionicomo@gmail.com

La prossima Como/Contro chi attacca la Costituzione Intervenga il prefetto

Proprio nei giorni della Pasqua la destra eversiva lariana decide di prendersela con i musulmani (questa non è una novità) negando diritti inalienabili come la libertà di culto, tentando di impedire persino che si possa svolgere il Ramadan. La prossima Como invita alla ribellione a difesa della Costituzione e chiede al prefetto di intervenire per ristabilire la legalità repubblicana.

«Gli articoli 8, 19 e 20 della nostra Costituzione garantiscono il riconoscimento e la tutela di tutte le confessioni religiose.

A Como, invece, esponenti della Lega si arrogano il diritto di rifiutare l’occupazione di suolo pubblico in piazza d’armi e Parco Negretti per celebrare il Ramadan, come avvenuto negli anni precedenti.

Le persone che partecipano alle preghiere da anni vivono nella nostra città, lavorano, pagano le tasse, hanno figli/e che vanno a scuola con i nostri, giocano e fanno sport insieme a loro.

La presa di posizione della Lega a Como è illecita.

Il segretario nazionale della Lega e i suoi seguaci dicono di essere sempre persone di pace, vanno ai comizi con il rosario ma impongo norme contrarie alla etica e anche alla religione che dicono di praticare.

Proibiscono di soccorrere chi è in mare in difficoltà, criminalizzano e impediscono l’accoglienza e ora vorrebbero addirittura proibire ai musulmani di pregare insieme. 

Noi, La prossima Como,  invitiamo cittadini e cittadine, soggetti politici, amministratori e amministratrici, associazioni, organizzazioni sindacali, autorità religiose a ribellarsi per contrastare provvedimenti ingiusti, contrari alla Costituzione e alla nostra stessa civiltà.

Vogliamo che si rispettino buonsenso,  etica e, soprattutto, la Costituzione sulla quale anche i ministri Lega hanno giurato.

Chiediamo al Prefetto di intervenire per annullare eventuali provvedimenti amministrativi in palese contraddizione con la Carta fondamentale dello stato». [Roberto Capra e Luigi Nessi, portavoce de La prossima Como]

Un commento su “La prossima Como/Contro chi attacca la Costituzione Intervenga il prefetto

  1. Pingback: La prossima Como/Contro chi attacca la Costituzione Intervenga il prefetto | comosenzafrontiere

I commenti sono chiusi.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 18 Aprile 2019 da in diritti con tag , .

Arci ecoinformazioni

Circolo Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 327.4395884, ecoinformazionicomo@ gmail.com, www.ecoinformazioni.it. Registrazione Tribunale di Como n. 15/95 del 19.07.95. Direzione: Fabio Cani, Jlenia Luraschi, Andrea Rosso, Gianpaolo Rosso (responsabile). Proprietà della testata Associazione ecoinformazioni - Arci. Consiglio direttivo: Fabio Cani (presidente), Gianpaolo Rosso (vicepresidente), Jlenia Luraschi (tesoriera), Michele Donegana, Marisa Bacchin.

COOKIES/ Informativa per i lettori

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei social plugin. Nel rispetto del provvedimento emanato, in data 8 maggio 2014, dal garante per la protezione dei dati personali, si avvisano i lettori che questo sito si serve dei cookie per fornire servizi e per effettuare analisi statistiche completamente anonime. Pertanto proseguendo con la navigazione anche semplicemente scrollando si presta il consenso all'uso dei cookie. Clicca sull'immagine per leggere l'informativa sui cookies.

Benzoni gioielli Benzonibijoux

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: