Auser Università popolare – Programma del primo quadrimestre

La presidente dell’Università popolare Auser di Como, Maria Rita Molteni, illustra il ricco programma di conferenze e corsi per il primo quadrimestre 2019, intitolato “Gli infiniti saperi”. I corsi si tengono presso l’Associazione Carducci di viale Cavallotti 7.

scarica il programma completo

Un buon inizio di cammino dà il senso dei passi successivi.
L’avvio del nuovo anno accademico non potrebbe essere più felice e stimolante: la nostra giornata inaugurale propone una “lezione” del professor Paolo Colombo, dell’Università Cattolica di Milano, sul tema “Narrare la storia” anche a seguito delle nuove possibilità espressive di comunicazione. Una lettura che mette in relazione l’ieri con l’oggi, e forse il domani, di grande interesse e a cui non mancare.
Crediamo che questo dia il ritmo e le cadenze del percorso di quest’anno: la bellezza, la conoscenza, la socialità in più declinazioni e modulazioni. È l’anno de L’Infinito di Leopardi (duecento anni della scrittura della poesia più celebre della lingua italiana)
e così abbiamo voluto intitolare il nostro percorso da ottobre a maggio: Gli Infiniti saperi che ci incuriosiscono e che ci fanno amare la cultura e che ci suggeriscono di andare e di “vedere oltre” sempre con curiosità e attenzione.
Come sempre, uno spazio ampio sarà dedicato alla letteratura (quella dedicata ai ragazzi, di grande fascino anche per gli adulti, la letteratura “rosa”, la poesia di Nazim Hikmet, l’esperienza felice di “Leggi con me”, quella altrettanto stimolante del laboratorio di scrittura)
Credo che possiamo ritrovarci in ciò che, in un libro recente, un noto psicanalista e saggista dice del libro: “un libro è un mare e non un muro. Se un libro è un mare è perché la sua natura è quella di sovvertire la tentazione del muro, di contrapporsi a ogni
spinta che vorrebbe segregare, recintare, rinchiudere l’Aperto del mondo”. Avvicineremo anche noi, nel nostro programma 2019/20, qualcosa di questo “Aperto del mondo”. Nella nostra proposta lo troveremo nella musica (le meravigliose melodie di
Bellini, gli inni delle nazioni, la figura di una grande musicista e del suo pianoforte); nella storia (il nazismo e il rapporto tra scienza e potere, la testimonianza e la ricerca di Primo Levi, la storia delle donne in un racconto a due voci che narra storie di donne tratte da documenti scritti e iconografici, in una rilettura nel tempo del ruolo sociale, la millenaria storia del profumo); nel tema della sostenibilità ambientale; nei viaggi (l’universo dell’India).
Un grande progetto esplorerà in cinque incontri, in diversi luoghi della città, personaggi, storie, cronache, testimonianze artistiche del territorio lariano al tempo di Leonardo nell’anno del cinquecentesimo anniversario della sua morte (l’iniziativa è collegata
con un calendario condiviso con Lecco e Milano; in totale oltre 20 appuntamenti realizzati in collaborazione tra Museo Martinitt e Stelline di Milano e Auser Lombardia).
Continueranno esperienze ormai “storiche” per l’Università Popolare: gli apprezzati incontri dedicati alle Lingue Straniere, al disegno, l’amato appuntamento con gli spettacoli del Piccolo Teatro, la promozione delle iniziative e degli spettacoli del nostro
Teatro Sociale, le camminate di gruppo con il piacere di esplorare e condividere, il turismo sociale.
Lo scorso anno abbiamo proposto un corso di Informatica; quest’anno prenderà la configurazione di un corso per l’utilizzo di smartphone e tablet.
Tutto questo, e di più, da vivere insieme nel piacere di conoscere e costruire relazioni di confronto e socialità.

Contatti:
auser.universitapopolarecomo@gmail.com
http://www.auser.lombardia.it/como/unipopco
Facebook: Università popolare di Como
Telefono 3426739459 [segreteria telefonica]

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: