25 novembre/ Non una di meno/ Ci vogliamo vive e libere

«In occasione della Giornata Internazionale per il contrasto alla violenza sulle donne – 25 Novembre 2021 il collettivo Non una di meno – Como organizza un sit-in per denunciare l’aumento esponenziale dei femminicidi nel 2021 e sollecitare interventi educativi e misure sociali ed economiche adeguate ed efficaci per la prevenzione dei fenomeni di maltrattamento e violenza domestica. L’iniziativa – promossa insieme con le donne di Cgil, Cisl e Uil è aperta al pubblico e si svolgerà giovedì 25 Novembre 2021 dalle ore 10,00 alle ore 13,00 in Largo Miglio, in zona Porta Torre a Como, dove saremo presenti con l’autorizzazione della Questura e nel rispetto delle regole di distanziamento sociale anti Covid-19.
Il dress code dell’evento prevede un abbigliamento scuro, con scarpe e mascherine preferibilmente rosse.

Dalla nostra creatività collettiva quest’anno è emersa l’immagine minacciosa di un serpente, icona ancestrale di morte, che reca su di sé i nomi delle troppe donne vittime di femminicidio nel 2021, uccise dal veleno della violenza maschile.
Ma il serpente cucito dalle donne vuole essere invece un antidoto alla violenza, e parlerà con le parole e le voci delle donne che strenuamente cercano di emergere da situazioni violente, dalla vittimizzazione secondaria, dalla violenza assistita dei loro figli, e che chiedono allo stato e alla società azioni educative e di prevenzione efficace della violenza maschile sulle donne.

Solo con l’impegno di tutte e tutti nelle istituzioni, nelle famiglie, nella scuola, nelle associazioni antiviolenza e nei tribunali il serpente potrà sciogliere le sue spire dolorose e la sua stretta violenta, per insegnarci la strada di un sapere relazionale diverso, fatto finalmente di rispetto e di nuove consapevolezze negli uomini, perchè lascino finalmente le donne libere di autodeterminarsi nelle proprie scelte esistenziali e affettive, senza la paura e la minaccia della violenza». [Non una di meno Como]

1 thought on “25 novembre/ Non una di meno/ Ci vogliamo vive e libere

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: